Southampton-Everton 0-3: stettacolo Toffees, è una gran vittoria

SouthamptonEverton 0-3

2° Giornata Premier League – Grande match degli ospiti che impongono il proprio gioco per tutto il match e meritano una schiacciante vittoria

Nelle battute iniziali del match sono i padroni di casa ad essere più aggressivi e a mostrare maggiore voglia di segnare. Tuttavia, sugli sviluppi di un ripartenza, l’Everton colpisce con Romelu Lukaku che si fa trovare pronto ad uno splendido cross di Kone. I Saints pare abbiano subito il colpo e non c’è una reazione vera e propria.
Tant’è che, quasi alla fine della prima frazione, Lukaku raddoppia firmando una doppietta personale e il 2-0 per i suoi.

Nonostante le sostituzioni, il Southampton nemmeno nella ripresa riesce a cambiare marcia: non una bella prestazione per la squadra di Koeman, quest’oggi.
All’84° sempre il solito Barkley, in grande forma in questo avvio di stagione, chiude il match con un destro a giro su cui Stekelenburg non può arrivare.
0-3 per i Toffees che portano a casa una vittoria esterna che mancava da più di 10 anni.

TABELLINO DEL MATCH:

SOUTHAMPTON(4-2-3-1): Stekelenburg, Cédric, Yoshida, Fonte (c), Martina, S. Davis(Ward-Prowse dal 80′), Wanyama, Tadić(Romeu dal 46′), Mané, Long(Rodriguez dal 72′) , Pellè. All. Koeman

EVERTON(4-3-3): Howard, Coleman, Stones, Jagielka, Galloway(Browning dal 88′), Barry, Cleverly, McCarthy, Barkley, Koné(Naismith dal 80′), Lukaku(Delofeu dal 88′). All. Martinez

MARCATORI: Lukaku(E) 22′ e 45′, Barkley(E) 84′

AMMONITI: Targett 6′, Pellé 38′, Barkley 45’+3′, Romeu 49′,  McCarthy 75′, Davis 77′

ARBITRO: Michael Oliver

STADIO: Saint Mary’s

 

Ciro Vieni

Ciro Vieni

Oltre al calcio seguo con molta affezione anche la pallacanestro, che pratico fin da bambino, e il ciclismo. Inseguo il sogno di diventare un narratore di sport per raccontarlo a chi come me ne è innamorato
Ciro Vieni