LIVERPOOL-BOURNEMOUTH 2-2: cronaca e tabellino de match

Cronaca, tabellino e tutte le reti del match di Anfield, terminato con il punteggio di 2-2.

tabellino

PRIMO TEMPO: Ad Anfield le due squadre vanno al riposo sul punteggio di 1-1. A portarsi in vantaggio sono gli ospiti con Afobe, bravo a battere Mignolet dopo soli sette minuti di gioco. La reazioni dei padroni di casa non tarda ad arrivare e gli uomini di Klopp inizia a macinare gioco e a creare occasioni. Wijnaldum e Firmino sprecano un paio di ottime occasioni, mentre su un tiro dell’olandese è bravissimo Boruc a sventare la minaccia. Il pareggio arriva al minuto quarantuno, quando Firmino serve bene Coutinho, che a tu per tu con Boruc rimane freddo e sigla l’1-1. Il Liverpool prova anche a chiudere in vantaggio questo primo tempo, ma la difesa del Bournemouth sventa bene un paio di pericoli e i primi quarantacinque minuti si chiudono così.

SECONDO TEMPO: Finisce in parità il match di Anfield, con i padroni di casa, che si fanno beffare a tre minuti dal fischio finale. La ripresa comincia come era finito il primo tempo, con il Liverpool, che attacca a pieno organico ed il gol del vantaggio arriva al cinquantanovesimo, quando Wijnaldum serve perfettamente Origi, che non sbalgia ed insacca il 2-1. La partita si fa dura e Klopp preferisce inserire Matip al posto di Coutinho. Quando la partita sembra avviarsi al termine, un lampo di Joshua King regala il pareggio alle Cherries, che conquistano un altro importante punto salvezza, mentre i Reds con questo stop rischiano di mettere a repentaglio il loro attuale terzo posto.

Formazioni ufficiali

Liverpool (4-3-3)– Mignolet; Clyne, Lovren, Klavan, Milner; Lucas Leiva, Can, Wijnaldum; Coutinho(65’Matip), Firmino, Origi

Bournemouth (4-4-2) – Boruc; Smith, Francis, Cook, Daniels; Ibe(61′ Fraser), Arter, Wilshere, Pugh(84′ Gradel); King, Afobe

Tabellino  Liverpool-Bournemouth 2-2

AMMONITI: 28′ Lucas Leiva (L)

ESPULSI:

MARCATORI: 8′ Afobe (B), 41′ Coutinho(L), 59’Origi(L), 87’King (B)
8′ Afobe (B)

41′ Coutinho(L)

59′ Origi (L)

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."