LIVERPOOL – Klopp sul suo successore: “Vorrei fosse Gerrard”

Jurgen Klopp ha rilasciato dichiarazioni importanti riguardo il futuro della panchina del Liverpool, infatti alla domanda di chi sarà il suo successore, ha risposto: “Ho detto a Steven Gerrard che quando me ne andrò o quando il club mi esonera, sarei entusiasta se lui fosse il mio successore“. Parole significanti del tecnico tedesco, che comunque ha un contratto con i Reds fino al 2022, rinnovato lo scorso 8 luglio; ma l’idea di affidare la guida della squadra ad una leggenda come Gerrard stuzzica e non poco la dirigenza del Liverpool. Gli uomini di Klopp saranno impegnati domani pomeriggio nell’ultimo match della stagione di Premier League contro il Middlesbrough già retrocesso; sarà importante vincere per tenere il posto per l’accesso ai preliminari di Champions e sperare in una sconfitta del Manchester City per l’accesso diretto ai gironi.