MAN CITY – Edin Dzeko saluta, ufficiale il trasferimento alla Roma

L’affare era nell’aria, Edin Dzeko era ormai da tempo promesso sposo della Roma di Rudi Garcia ma per definirlo un ex Citizens bisognava ancora attendere l’ufficialità, ufficialità che è arrivata nella giornata di ieri; il bosniaco lascia così il Manchester City per la Roma. Man

Ciò che fermava l’ufficialità di Dzeko alla Roma era che il club italiano non aveva un posto libero da extracomunitario, la cessione di Sanabria al Gijon ha dato cosi il via libera ad ultima l’affare con il Manchester City ed ultimare il procedimento burocratico. Al club inglese andranno subito 4 milioni di euro per il prestito, successivamente 11 per il riscatto ed altri 3 di bonus, un’operazione da 18 milioni di euro, cifra considerata da molti un po’ bassa ma che alla fine ha accontentato entrambi i club. Il calciatore invece ha firmato un contratto quadriennale da 4,5 milioni di euro con opzione per il 5° anno, inoltre il bosniaco ha lasciato più del 50% dei suoi diritti d’immagine al club capitolino; vestirà la maglia numero 9.

Durante la sua prima intervista da giocatore della Roma ha dichiarato: “C’è voluto del tempo ma alla fine sono qui, ogni volta che sentivo Pjanic parlavamo della Roma, mi ha parlato da subito della serietà della società e del calore dei tifosi, caratteristiche che ho notato sin da subito. Roma è una delle città più belle del mondo e sono felice di esser qui, non vedo l’ora di poter iniziare. Ho davvero fatto di tutto per poter essere qui e devo dire che Walter Sabatini ha fatto un gran lavoro per portarmi a Roma, cercherà di dare il massimo e mi auguri di vincere tanti trofei con la maglia della Roma, inoltre sono onorato di poter giocare con una grande leggenda del calibri di Francesco Totti.

find me

Cinus Antonio

Nato a Cagliari il 21/02/1992, laureando in Economia e Gestione Aziendale nella facoltà di Cagliari. Il mondo del calcio è la mia vita, pratico questo sport sin da quando avevo 5 anni. Bomber ? Ovviamente, dentro ma soprattutto fuori dal campo.
find me