MANCHESTER CITY – Obiettivo sfoltire la rosa, in tanti prossimi all’addio

Il Manchester City di Guardiola dopo la deludente stagione appena trascorsa, ha deciso di invertire rotta e di cambiare il suo modo di fare mercato. La dirigenza ha detto stop ai prestiti, dando il via ad una vera e propria operazione di sfoltimento della rosa a disposizione del manager spagnola. Sulla lista dei partenti ci sono i vari Hart, Mangala, Bony e Nasri che per cause differenti non sono riusciti a rilanciarsi a pieno nelle esperienze fatte in prestito. Date le enormi spese fatte, i giocatori verranno ceduti con delle notevoli minusvalenze ma contribuiranno alla riduzione del monte ingaggi da paura dei Citizens.