MANCHESTER CITY-CHELSEA 3-0. Le pagelle: Aguero fa ammattire i Blues

Ecco a voi le pagelle del match che ha visto di fronte Manchester City e Chelsea, terminata 3-0 per i padroni di casa.

Voti Manchester City-Chelsea: i Citizens

Manchester City (4-2-3-1): Hart 6; Sagna 6, Mangala 6.5, Komapany 7, Kolarov 7; Fernandinho 6.5, Touré 7; Navas 6+(64′ Nasri 6), Silva 6.5, Sterling 5.5 (78′ Demichelis s.v.); Aguero 7 (82′ Bony s.v.). All.: Pellegrini 7

MANCHESTER CITY 7.5: Vincere contro il Chelsea non è mai facile, figuriamoci asfaltarlo in questo modo, con un netto 3-0. Complimenti alla squadra ma anche a Pellegrini, capace di disporre i suoi in modo ottimale in campo.

Il migliore in campo: Aguero 7, segna il gol dell’1-0 dopo che Begovic aveva compiuto due miracoli sui suoi tiri. Mette costantemente in apprensione la difesa avversaria che non riesce a contenerlo grazie alla sua velocità e reattività.

Il peggiore in campo: Sterling 5.5, trovare un peggiore in campo per il Manchester City è difficile in una partita come questa. Abbiamo deciso di mettere Sterling in questa posizione perché da lui ci si aspetta di più, molto di più. Solo pochi cambi di passo durante i 78 minuti in cui è rimasto in campo e questo non può di certo giustificare, almeno per ora, l’enorme spesa fatta per lui.

Pagelle Manchester City-Chelsea: i Blues

Chelsea (4-2-3-1): Begovic 6.5; Ivanovic 5.5, Terry 5 (45′ Zouma 5.5), Cahill 5, Azpilicueta 6; Fabregas 6, Matic 6; Willian 5.5 (78′ Falcao s.v.), Ramires 5 (63′ Cuadrado 5), Hazard 5.5; Diego Costa 5. All.: Mourinho 5

CHELSEA 5: Il voto poteva essere anche più basso, ma considerando che è solo l’inizio di stagione, vogliamo credere che questo sia stato solo un incidente di percorso. Mourinho però dovrà fare qualcosa al più presto per raddrizzare le sorti di un campionato iniziato molto male.

Il migliore in campo: Begovic 6.5 nonostante subisca tre gol è nettamente il migliore dei suoi e questo la dice lunga sull’andamento della partita. Impedisce per ben tre volte ad Aguero di andare a rete, prima che El Kun la riesca a mettere dentro.

Il peggiore in campo: Diego  Costa 5, guardare Aguero e pensare l’esatto opposto. Non riesce mai ad essere pericoloso e gioca troppo spesso spalle alla porta. Marcarlo, per i difensori avversari è stato sin troppo facile. Falcao appena entrato in campo crea più occasioni dello spagnolo nell’intero arco della partita.