MANCHESTER CITY – Guardiola: “Al Barcellona era tutto più semplice”

La prima stagione di Pep Guardiola sulla panchina del Manchester City non ha rispettato le attese: campionato mediocre, uscita prematura dalla Champions e delusione anche nelle coppe nazionali. Nel corso di un’intervista a Esportiu, il manager spagnolo ha parlato della sua esperienza a Barcellona paragonandola a quella che sta vivendo oltre mare: “Mi chiedono di giocare come il Barcellona e spesso credono che si possa fare in 6 mesi. Questo è impossibile. Al Barca era semplice, giocavamo con 8-9 canterani fra cui Messi, Xavi e Iniesta, ragazzi che erano in blaugrana da quando avevano 11 o 12 anni”.