MANCHESTER CITY – Touré candidato come “Calciatore Africano dell’anno”

Nonostante Yaya Touré abbia totalizzato una sola presenza con la maglia del Manchester City negli ultimi sei mesi, il centrocampista ivoriano è candidato a vincere il premio come “Calciatore Africano dell’anno“.

La sua unica presenza con la maglia dei Citizens risale al match contro la Steaua Bucarest il 24 agosto scorso nei playoff di Champions League, ma Yaya Touré è stato inserito nella lista dei cinque candidati alla vittoria dell’ambito trofeo individuale.
Insieme a lui sono stati scelti dalla BBC anche Andre Ayew, Pierre-Emerick Aubameyang, Sadio Mané e Riyad Mahrez. A scegliere il vincitore del premio saranno i tifosi che eleggeranno il miglior giocatore africano degli ultimi 12 mesi.

Certo sembra strana la presenza del centrocampista ivoriano dal momento che, guardando a ritroso, possiamo notare che l’ex centrocampista del Barcellona non ha brillato neppure seconda parte della scorsa stagione. Infatti, in tutto il 2016 ha messo a segno solamente 2 reti in Premier League. Tutto questo anche per colpa di alcuni piccoli infortuni.
Che sia merito della Nazionale? Da escludere anche questo dato che nel 2016 non ha mai preso parte ad una spedizione con la maglia della Costa d’Avorio. Anche perchè Yaya Touré ha detto addio alla selezione lo scorso settembre dopo oltre 100 presenze e la partecipazione a tre Mondiali.

L’unica giustificazione plausibile, quindi, alla presenza del centrocampista è la celebrazione della sua incredibile carriera che lo ha portato a vincere una Champions League, una Premier League, una FA Cup e una Coppa di Lega.