MANCHESTER UNITED – Pronto l’assalto al “Gallo” Belotti

Secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport Josè Mourinho, manager del Manchester United, avrebbe individuato nel “gallo” Belotti l’erede di Ibrahimovic.

Il calciatore italiano è dal 2015 in forza al Torino, squadra per cui ha già realizzato 20 gol in sole quarantasette presenze.

L’ex-Palermo, nato a Calcinate nel 1993, ha il contratto in scadenza nel 2020, ma il patron dei Granata, Urbano Cairo, ha già pronto un rinnovo fino al 2022 con clausola rescissoria di 50 milioni

Le scintillanti prestazioni della giovane punta, autore di 8 gol in sole dieci presenze, questa stagione, hanno attirato le attenzioni di diversi club italiani e non.

Ultima squadra ad essersi aggiunta alla lista sono i Red Devils, che tra questa sessione di gennaio e quella di giugno vorrebbero creare la coppia d’attacco del futuro, ossia Griezmann, classe ’91, e Belotti, di due anni più giovane.

Si vocifera di una prima offerta già presentata di 35 milioni di euro cash, senza contropartite.