MANCHESTER UNITED – Idea doppio ruolo per Ibrahimovic

Manca soltanto l’ufficialità della firma di José Mourinho con il Manchester United, ma già sta impazzando il mercato giocatori che molto probabilmente vedrà come protagonista dell’estate dei Red Devils Zlatan Ibrahimovic il quale potrebbe essere chiamato a coprire ben due ruoli all’interno della squadra.
Il nome del calciatore circola da tempo negli spogliatoi della squadra di Manchester e sembrerebbe che per lui si stia pensando ad un futuro come assistente di Mourinho, il quale lo conosce bene dal momento che ebbe a che fare con lui ai tempi dell’Inter.
Inoltre, in un attacco che vede protagonisti nomi come Martial, Rooney e Rashford, il nome di Ibrahimovic sarebbe quasi un lusso.
Doppio ruolo, quindi, per Ibra: sia bomber che vice allenatore del club.

Dunque, dopo l’addio al PSG sarebbe questa la nuova avventura che attende lo svedese il quale ripartirebbe a 34 anni da un campionato in cui non ha mai giocato.
Ibrahimovic sfiorò la Premier League agli inizi della sua carriera, ai tempi del Malmoe, quando Wenger lo chiamò a Londra per un provino. Nonostante un colloquio positivo, Ibra rifiutò di sostenere un provino: “Zlatan non fa provini“.