MANCHESTER UTD-WEST HAM 4-0: cronaca e tabellino del match

Segui con noi tutti gli aggiornamenti in tempo reale di Manchester utd – West Ham, match valevole per la prima di campionato!

tabellino
PRIMO TEMPO: I primi 45 minuti sono assolutamente monotematici. E’infatti solo lo United a fare la partita, dominando sotto tutti i punti di vista: possesso palla pressochè assoluto, col West Ham a non riuscire praticamente mai a superare seriamente la propria metà campo. Non tantissime, ad ogni modo, le occasioni da gol create dai Red Devils, che sbattono contro il muro avversario e trovano un Joe Hart molto attento. Notevole la partita di Matic, che è anche colui che da il via all’azione del gol, dove infatti ruba un pallone importante a Obiang lanciando il contropiede di Rashford che serve Lukaku a tu per tu con il portiere avversario. Il belga non sbaglia e gli uomini di Mourinho trovano uno strameritato vantaggio al 32°. Unico sussulto creato dagli Hammers è proprio a pochi secondi dalla fine del recupero, quando Fernandes ha sui piedi un’ottima occasione: il suo tiro è molto potente, ma centrale e de Gea para. Manchester quindi padrone del gioco e del risultato, che può anche recriminare per un contatto sospetto tra Ogbonna e Lukaku quando si era ancora sul punteggio di 0-0.

SECONDO TEMPO: Nella seconda frazione di gara lo United legittima il risultato continuando a pressare i londinesi nella propria metà campo. Già al 52°Lukaku trova il raddoppio e la doppietta personale, incornando nell’angolino un cross di Mkhitaryan. Colpevole la difesa degli uomini di Bilic che lasciano troppo spazio all’attaccante belga. Da lì in poi è un monologo ancora più accentuato se possibile, con il West Ham che concede spazi cercando di sbilanciarsi in avanti, ma producendo solo una traversa scheggiata da Arnautovic su un colpo di testa. Rashford è incontenibile e colpisce un clamoroso palo interno. La partita scorre fino agli ultimi minuti, con l’impressione netta che se dovesse arrivare un gol sarebbe ancora della squadra di Mourinho. Così infatti accade: all’87°è il neo entrato Martial a sfruttare al meglio uno splendido assist di Mkhitaryan e, due minuti dopo, è invece Paul Pogba a chiudere nel migliore dei modi un esordio da favola per la sua squadra. Per quanto riguarda Bilic, solo note negative oggi. L’impressione è che ci sarà tantissimo lavoro da fare.

Formazioni ufficiali

Manchester UTD (4-1-4-1): De Gea, Valencia (c), Bailly, Jones, Blind, Matic, Pogba, Mata (74′ Fellaini), Mkhitaryan (87′ Lingaard), Rashford (79′ Martial), Lukaku . All. Mourinho

West Ham (4-3-3)
: Hart, Zabaleta, Reid, Ogbonna, Masuaku (81′ Cresswell), Noble (c) (60′ Rice), Obiang, Fernandes (60′ Sakho), Arnautovic, Ayew, Chicharito . All. Bilic

Tabellino Manchester UTD-West Ham: 4-0

AMMONITI: 42′ Bailly (M), 51′ Zabaleta (W), 59′ Valencia (M), 65′ Ogbonna (W)

ESPULSI: 

MARCATORI: 32′ Lukaku (M), 52′ Lukaku (M), 87′ Martial (M), 89′ Pogba (M)

ARBITRO – Martin Atkinson

STADIO – Old Trafford

32° Gol di Lukaku (M)


Romelu Lukaku Goal HD – Manchester United 1… di riqezi

52° Gol di Lukaku (M)


Romelu Lukaku Goal HD – Manchester United 2 – 0… di fififilive
87° Gol di Martial(M)

Anthony Martial Goal HD – Manchester United 3-0… di fififilive
89° Gol di Pogba (M)


Paul Pogba GOAL HD – Manchester United 4-0 West… di Arianit_Mustafa