MANCHESTER UNITED – Mourinho licenzia i raccattapalle: “Troppo lenti”

José Mourinho è famoso per la sua maniacale attenzione anche ai più piccoli dettagli e, questa volta, a pagarne le conseguenze sono stati i raccattapalle della Manchester United Foundation.

Infatti, fino allo scorso dicembre erano i ragazzi provenienti da questa Fondazione ad occuparsi del recupero dei palloni nel corso delle partite ma per lo Special One non erano abbastanza reattivi e attenti a capire le situazioni. Il problema stava nel fatto che non sempre velocizzavano il gioco quando serviva alla squadra di casa.
Questo è esattamente ciò che è successo nell’ultimo incontro di Premier League del 2016 quando Mou aveva dovuto sbraitare contro quei ragazzi, colpevoli, a suo dire, di non essere abbastanza veloci a fornire palloni ai suoi che erano sotto di un gol contro il Middlesborough e nemmeno la vittoria in extremis, con i gol di Martial e Pogba, lo aveva placato.

Ecco perchè, dalla partita seguente, il match contro il Liverpool, i ragazzi della Fondazione sono stati sostituiti dagli Under 16 dell’Academy dello United.
Questo è quanto dichiarto da un funzionario del club al Mirror: “Mourinho ha voluto i ragazzi dell’Academy perché capiscono le sfumature della partita e l’urgenza di certe occasioni, quando è il momento di accelerare o meno“.