PAGELLE ARSENAL-BOURNEMOUTH: Super Sanchez, arranca il Bournemouth

pagelle arsenal-bournemouth 3-1

Ecco a voi tutti i voti e le pagelle di Arsenal-Bournemouth, match terminato 3-1. Spicca Alexis Sanches, con una doppietta che lo fa sempre più cannoniere dell’Arsenal.

PAGELLE ARSENAL-BOURNEMOUTH 3-1: I Gunners

Arsenal (4-2-3-1): Cech 6; Debuchy 5.5 (dal 17′ Gabriel 6), Mustafi 6.5, Koscielny 6.5, Monreal 6; Elneny 5.5, Xhaka 6; Walcott 7 (dal 76′ Giroud 6), Ozil 6.5, Oxlade-Chamberlain 6 (dal 75′ Ramsey 6); Sanchez 7.5. All: Wenger

LA SQUADRA 7 – Comincia a spiegarsi l’imbattibilità dell’Arsenal da agosto. Difesa solida, con solo un errore nell’azione del calcio di rigore, ma per il resto solo due occasioni concesse. Attacco che funziona, girano bene Walcott, Giroud e soprattutto Alexis Sanchez. Mesut Ozil meno protagonista del solito, ma comunque con ottime prestazioni.

IL MIGLIORE: Sanchez 7.5 – Si fa preferire a Giroud come prima punta, e questo già la dice lunga sul suo stato di forma attuale. Cinico, preciso e affidabile, forse il suo miglior momento nella carriera da quando è all’Arsenal.

IL PEGGIORE: Elneny 5.5 – Un pò spento, è il peggiore ma non significa che abbia fatto una partita pessima. Un pò sottotono rispetto ai compagni, ancora non all’altezza del collega Coquelin.

PAGELLE ARSENAL-BOURNEMOUTH 3-1: Le Cherries

Bournemouth (4-3-3): Federici 6; B.Smith 5 (dall’ 81′ Mousset 6), Francis 5.5, Cook 5.5, A.Smith 5.5 ; Gosling 6, Aké 6, Arter 5.5; Stanislas 6 (dal 71′ Ibe 5.5), King 6, Wilson 6.5 (dal 63′ Afobe 6). All: Howe

LA SQUADRA 5.5 – Non una prova all’altezza per il Bournemouth. D’accordo, l’Arsenal è sempre l’Arsenal, ma un pò di determinazione in più non avrebbe fatto affatto male. Anche perchè, tra l’altro, il primo goal è stato regalato.

IL MIGLIORE: Wilson 6.5 – Si fa trovare sempre pronto Callum Wilson. Sfrutta l’unica occasione capitatagli, il rigore. Comunque battere un portiere del calibro di Cech con freddezza non è da tutti.

IL PEGGIORE: B.Smith 5 – La sua prova non è stata decisamente all’altezza. Sulla fascia fa passare di tutto, concedendo prima a Walcott, e poi a Giroud campo libero per le loro giocate.

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto