PAGELLE CHELSEA PORTO 2-0: Super Willian, sorprendentemente bene Brahimi, male Marcano!

Ecco le pagelle con tutti i voti ai protagonisti di Chelsea-Porto, match della fase a gironi di Champions League terminato con il punteggio di 2-0 per i padroni di casa, che grazie a questa vittoria riescono a qualificarsi come prima del girone con 13 punti. Invece i Dragoes, con 10 punti, dicono addio alla Champions 2015/16 a scapito della Dinamo Kiev che, con l’1-0 contro il Maccabi Tel-Aviv, riesce a qualificarsi agli ottavi di finale come seconda classificata del Gruppo G.

Champions league logo

PAGELLE CHELSEA-PORTO: i Blues

CHELSEA (4-2-3-1) – Courtois 6.5; Ivanovic 6, Zouma 6, Terry (c) 6, Azpilicueta 6; Ramires 6, Matic 6-; Willian 7, Oscar 6.5, Hazard 7- (dal 90′ Remy s.v.); Diego Costa 6+ (dall 86′ Mikel s.v.). All. Mourinho 7.

CHELSEA – 7. Dominano il primo tempo e mettono in chiaro fin dall’inizio della ripresa come dovrà finire la partita. Sembra tutto un altro Chelsea rispetto a quello che abbiamo visto fino a stasera, quello lento e macchinoso che costruiva poco e subiva tanto. Oggi i Blues sembravano tornati almeno in parte quelli dello scorso anno, vedremo se si confermeranno lunedì contro il sorprendente Leicester del rivale di Mourinho, Ranieri.

IL MIGLIORE – Willian, 7. Si conferma l’asso della manica di Mou, quello che riesce (quasi) sempre, nel momento del bisogno, a togliere le castagne dal fuoco al tecnico portoghese. Oggi un’ altra prestazione ottima, che viene sigillata dal gol del 2-0.

IL PEGGIORE – Diego Costa, 6. Ho messo lui solo per onor di cronaca, ma è comunque per simboleggiare un momento non proprio stupendo per il centrocampista che, solo qualche mesetto fa, era la pedina fondamentale dello scacchiere di Mourinho. Deve darsi una bella svegliata, e anche in fretta.

VOTI CHELSEA-PORTO: i Dragoes

PORTO (4-3-3) – Casillas 6+; Maxi 5.5 (dal 57′ Neves 5.5), Maicon (c) 6, Marcano 4.5, M. Indi 5; Danilo 5.5, Imbula 5+ (dal 56′ Aboubakar 5.5), Herrera 6- (dal 71′ Tello 5.5); Layun 5, Corona 5, Brahimi 6.5. All. Lopetegui 5.

PORTO – 5. La sensazione è che si poteva e si doveva fare di più. Intrappolati totalmente dallo scacchiere creato dal grande ex MourinhoLopetegui, in questo caso l’ “allievo”, dimostra di dover ancora apprendere qualcosa dal “maestro”.

IL MIGLIORE – Brahimi, 6.5. L’unico che dà effettivamente la sensazione di essersi liberato dal trappolone dell’allenatore del Chelsea. L’unico della sua squadra che è rimasto in partita per 90′ minuti ed, oltre a questo, è stato sicuramente il più pericoloso. Si dimostra un gran bel giocatore, vedremo quale sarà il suo futuro.

IL PEGGIORE – Marcano, 4.5. L’autogol è semplicemente la ciliegina sulla torta di una prestazione tutt’altro che eccellente. Deve fare molto di più se vuole almeno confermarsi nell’11 titolare di Lopetegui per il resto della stagione.