Pagelle Everton-Leicester 2-3: Mahrez incontenibile

Ecco i nostri voti del match appena conclusosi tra l’ Everton e il Leicester di Ranieri.

pagelle_2

Pagelle Everton- Leicester: I Toffees

Everton (4-2-3-1): Howard 6; Coleman 5.5, Stones 5.5, Mori 5, Baines 6; Cleverly 6 , Barry 5; Deulofeu 6, Barkley 5,5, Koné 5; Lukaku 6.5. All. Martinez.

LA SQUADRA: 6 I Toffees giocano una buona partita dal punto di vista del gioco e dell’ organizzazione messa in campo, purtroppo però i centrali ne combinano di tutti i colori causando due penalty. Si interrompe la striscia di risultati positivi e la sensazine è che a questa squadra per fare il salto di qualità manchi ancora qualcosa. INCOMPLETI

IL MIGLIORE: 6.5 LUKAKU- Segna sempre lui, ormai è una tassa. In aerea di rigore è sempre pericolosissimo, mentre in campo aperto contribuisce al gioco della squadra in modo determinante. TUTTOFARE

IL PEGGIORE: 5 FUNES MORI- Un suo errore veramente goffo causa il primo penalty a favore della squadra di Ranieri, inoltre in occasione del secondo penalty si lascia infilare da Vardy senza opporsi minimamente. MORI-BONDO.

Voti Everton-Leicester: le Foxes

Leicester (4-4-2): Schmeichel 6; Simpson 6.5, Morgan 6.5, Wasilewski 7, Fuchs 6.5; Mahrez 8, King 6.5, Kanté 6.5, Albrighton 7; Okazaki 7.5, Vardy 7.5. All. Ranieri.

LA SQUADRA: s.v Non è più quantificabile quello che stanno facendo gli uomini di Ranieri. Anche oggi giocano una partita perfetta sotto molti punti di vista e dieci sarebbe stato un voto adatto, ma come assegnare un valore a questa squadra illimitata. INFINITI

IL MIGLIORE: 8 MAHREZ- Una poesia vederlo muovere in campo, giocate sopraffine, visione di gioco eccelsa e una freddezza dal dischetto che fa invidia a molti top player. Vedendolo giocare a tratti ricorda Zidane, veramente mostruoso. CAMPIONE

IL PEGGIORE: Non possiamo dare il titolo di peggiore perchè in questa squadra eccezionale tutti danno il loro.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."