PAGELLE EVERTON-SWANSEA 1-1: bene Coleman e Sigurdsson!

Ecco a voi le pagelle di Everton-Swansea, match valido per la 12a giornata di Premier League e terminato 1-1.

Pagelle Everton-Swansea: i padroni di casa

EVERTON (4-2-3-1): Stekelenburg 6.6; Coleman 7, Jagielka 5 (83′ Valencia 6), Williams 6, Baines 6; Gueye 5, McCarthy 5 (71′ Mirallas 6.5); Lennon 4.5 (65′ Deulofeu 6.5), Barkley 5.5, Bolasie 6; Lukaku 5

LA SQUADRA: 6 – Coleman salva Koeman, quasi uno scioglilingua, ma è quanto successo oggi al Goodison Park. Everton bene solo nel secondo tempo, quando sciorina un piacevole calcio offensivo, ma dietro gli automatismi sono ancora da perfezionare.

IL MIGLIORE: Coleman, 7 – Giocatore fantastico, sembra non sentire la fatica; su e giù per la fascia destra, arando qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Il gol è solo la ciliegina su una ottima prova

IL PEGGIORE: Lennon, 4.5 – Mai visto, totalmente avulso dalla manovra. Dubbia la scelta di Koeman di farlo partire titolare visto quanto abbiano poi dato Mirallas e Deulofeu.

Pagelle Everton-Swansea: gli ospiti

SWANSEA (4-3-3): Fabianski 7.5; Naughton 6, Fernandez 7, Amat 6.5, Taylor 6; Fulton 6 (86′ Ki sv), Cork 6.6, Fer 6; Barrow 5 (81′ Dyer sv), Sigurdsson 7, Routledge 6

LA SQUADRA: 6 – Media tra l’8 del primo tempo e il 4 del secondo. Bradley sistema benissimo la squadra, con un 4-6-0 in fase di non possesso davvero duro da abbattere. Ma non si può durare solo 35′ effettivi, davvero male. Occasione sprecata dai Cigni!

IL MIGLIORE: Fabianski, 7.5 – Il polacco sbaglia difficilmente una volta, due mai! Dopo i balbettamenti con i Red Devils, Fabianski torna in versione saracinesca, chiudendo qualsiasi cosa. Incolpevole sul gol.

IL PEGGIORE: Barrow, 5 – Non sfonda mai, non aiuta come deve Taylor su Coleman, che non gli fa vedere palla.