EL PAGELLE HAJDUK-EVERTON 1-1: i voti dei protagonisti

Ecco a voi le nostre personali pagelle dell’incontro tra Hajduk Spalato ed Everton che è appena terminata col punteggio di 1-1 che consente alla squadra di Koeman di accedere alla fase a gironi di Europa League in virtù del 2-0 di Goodison Park.

pagelle real madrid-manchester united 2-1

PAGELLE HAJDUK SPALATO – EVERTON 1-1: l’Hajduk:

Hajduk Spalato (4-3-1-2): Stipica 4,5, Juranovic 6, Nizic 5,5, Lopez 5,5, Memolla 6, Gentsoglou 5,5, Radosevic 7, Barry 5,5 (86′ Kovacevic s.v.), Vlasic 5 (85′ Kozulj s.v.), Said 5 (75′ Tudor 6), Erceg 5,5. All. Carrillo

LA SQUADRA – 6. La squadra di Carrillo ha preparato e interpretato bene il match. Il gol del vantaggio allo scadere di primo tempo è stato importante, ma purtroppo vanificato in avvio. Dopo troppe occasioni sprecate per riaprire il la contesa. A questi livelli certe disattenzioni costano davvero care. INGENUI.

IL MIGLIORE – Radosevic 7. Gioca una partita maschia da vero combattente ed ha il merito di accendere il Poljud con un grandissimo gol. Non molla, finisce sul taccuino dell’arbitro, ma da l’esempio. LOTTATORE.

IL PEGGIORE – Stipica 4,5. Il portiere croato non gioca male; fa il suo dovere quando è chiamato in causa, ma pesa troppo la leggerezza sul gol di Sigurdsson al rientro dagli spogliatoi. DISATTENTO.

PAGELLE HAJDUK SPALATO – EVERTON 1-1: i Toffees:

Everton (4-4-2): Pickford 7, Cuco Martina 5,5, Baines 6 (c), Keane 6, Williams 5, Besic 5,5, Schneiderlin 5,5, Sigurdsson 6,5, Lookman 5,5 (46′ Lennon 6), Calvert-Lewin 6 (72′ Davies 6), Rooney 6. All. Koeman

LA SQUADRA – 6. I Toffees entrano in campo forse un po’troppo sicuri di gestire e pagano nel primo tempo l’entusiasmo degli avversari. Il gol quasi casuale di Sigurdsson li toglie da una situazione che stava diventando complicata, ma molti rischi, forse troppi. SUFFICIENTI.

IL MIGLIORE – Pickford 7. Il ragazzo comincia a giustificare il prezzo per il quale è stato acquistato. Da sicurezza al reparto e cede solo alla bomba di Radosevic. Para il rigore di Said che poteva ridare linfa agli avversari. IN CRESCITA.

IL PEGGIORE – Williams 5. La fase difensiva di oggi non sembra all’altezza delle aspettative create nei match precedenti. Troppe opportunità concesse in una partita che doveva essere gestita meglio. Williams soffre e procura un rigore per gli avversari. STANCO.