CL PAGELLE HOFFENHEIM-LIVERPOOL: i nostri voti del match di stasera

Ecco a voi le nostre personali pagelle dell’incontro tra Hoffenheim e Liverpool concluso poco fa con il punteggio di 2-1 a favore della squadra di Jurgen Klopp.

pagelle real madrid-manchester united 2-1

PAGELLE HOFFENHEIM-LIVERPOOL 1-2: l’Hoffenheim:

Hoffenheim (3-1-4-2): Baumann 6,5, Kaderabek 6,5, Bikakcic 5,5 (51′ Nordtveit 6,5), Rupp 6 (52′ Amiri 6,5), Demirbay 6,5, Wagner 6,5, Zuber 6, Hubner 6, Vogt 7, Kramaric 5,5, Gnabry 6 (69′ Uth 7). All. Nagelsmann

LA SQUADRA – 7. Nagelsmann ha messo in piedi una squadra solida: bella da vedere e molto pratica. E’forse mancata veramente un po’di esperienza, ma la qualificazione è assolutamente aperta. ORGANIZZATI.

IL MIGLIORE – Vogt 7. Il capitano dei tedeschi è un vero e proprio pilastro. Comanda il reparto difensivo con autorità e non sbaglia un singolo intervento quando viene chiamato in causa, nemmeno quando viene sfidato in velocità dalle frecce Manè e Salah. AUTOREVOLE.

IL PEGGIORE – Bicakcic 5,5. Al contrario del suo capitano, soffre tantissimo le scorribande di Manè dalla sua parte; non lo prende quasi mai ed è anche l’autore del fallo che porta alla punizione del vantaggio avversario nella quale viene anche ammonito. IN RITARDO.

PAGELLE HOFFENHEIM-LIVERPOOL 1-2: i Reds:

Liverpool (4-3-3): Mignolet 7,5, Alexander-Arnold 7, Lovren 5, Matip 5,5, Moreno 6, Henderson 5,5 (62′ Milner 6,5), Can 6,5, Wijnaldum 5,5, Salah 6, Mane 7 (88′ Grujic s.v.), Firmino 5,5 (83′ Solanke s.v.). All. Klopp

LA SQUADRA – 6. Paradossalmente il voto della squadra vincente è nettamente più basso di quella avversaria. Questo perchè oggi il Liverpool ha avuto il destino dalla sua parte. Il rigore di Kramaric poteva cambiare la partita. Difficoltà nel gioco e a livello tattico, difesa non all’altezza e incapacità cronica di chiudere la partita. MIGLIORABILE.

IL MIGLIORE – Mignolet 7,5. Il portiere belga ha abituati i suoi tifosi a questa discontinuità di rendimento, ma oggi ha letteralmente salvato la squadra. Oltre all’occasione del rigore è stato molto attento per tutti i 90 minuti, capitolando incolpevolmente solo sul tiro di Uth. SALVAGENTE.

IL PEGGIORE – Lovren 5. Stasera è apparso più di una volta in balia degli avversari. Pericoloso per gli avversari in fase offensiva e per i compagni nella metà campo difensiva. Causa il rigore che poteva cambiare la partita ma viene salvato da Mignolet. DISATTENTO.