PAGELLE LIVERPOOL-BURNLEY: 2-1 Emre Can decide il match, Barnes si salva

Qui trovate le pagelle della sfida appena conclusasi all’Anfield tra il Liverpool e il Burnley, che ha visto i Reds battere i Clarets per 2 a 1.

PAGELLE LIVERPOOL-BURNLEY: 2-1. I Reds:

Liverpool (4-3-3): Mignolet 6,5; Clyne 6, Klavan 6,5, Matip 7, Milner 7; Wijnaldum 7, Can 7,5, Lallana 6,5; Mane 6, Origi 5,5 (dal ’79 Lucas Leiva s.v.), Coutinho 5,5 (dal ’61 Woodburn 7).

LA SQUADRA – 7. Prestazione non proprio eccellente da parte del Liverpool, che dopo la grande partita disputata lo scorso weekend contro l’Arsenal, oggi si sarebbero dovuti ripetere, ma hanno trovato davanti a sè un tosto Burnley che ha reso difficile la vittoria dei Reds. Ma il gioco c’è, le occasioni anche.

IL MIGLIORE – Can 7,5. Domina il centrocampo sia fisicamente, sia palla al piede. Il gol decisivo che vale 3 punti lo rende il migliore in campo.

IL PEGGIORE- Origi 5,5. Non è la sua giornata, sbaglia stop e controlli facili, spreca diverse occasioni da gol.

PAGELLE LIVERPOOL-BURNLEY: 2-1. I Clarets:

Burnley (4-4-2): Heaton 6,5; Lowton 6,5, Keane 6, Mee 5,5, Ward 5,5; Boyd 6 (dal ’73 Brady 5,5), Hendrick 5,5, Barton 5, Arfield 5 (dal ’89 Agyei); Barnes 6,5, Gray 5 (dal ’80 Vokes s.v.).

LA SQUADRA – 6. Grande partenza da parte della squadra di Dyche, ma il gol subito nel recupero del primo tempo ha buttato giù di morale i giocatori, che al rientro nel secondo tempo hanno sofferto la grinta dei Reds. Le occasioni per pareggiare nel finale ci sono state e la difesa in generale è stata attenta, dunque non una prestazione da buttare.

IL MIGLIORE – Barnes 6,5. Apre le marcature con il suo gol all’8, difende palla e fa salire la squadra. Fatica tanto e si dà da fare, coprendo anche il ruolo di un assente Gray.

IL PEGGIORE – Gray 5. Poteva fare molto meglio oggi l’attaccante inglese. Inizialmente la coppia con Barnes sembrava funzionare, ma poi Gray è uscito sempre di più dal gioco dei Clarets, non riuscendo a mettersi in mostra.