EUROPA LEAGUE – PAGELLE LIVERPOOL-VILLARREAL 3-0: Firmino devastante, male Victor Ruiz

Ecco a voi tutti i voti dei protagonisti della semifinale di ritorno di Europa League.

pagelle

Pagelle Liverpool-Villarreal 3-0: i Reds

Liverpool (4-3-2-1): Mignolet 6.5 ; Clyne 6.5 , Lovren 6.5 , Touré 6 , Moreno 6 ; Can 6.5 , Milner 6 ; Lallana 6.5 ,Firmino 8( Benteke) , Coutinho 6( Allen); Sturridge 7 ( Lucas Leiva)

LA SQUADRA: 7,5- Partita preparata in modo perfetto da Klopp con un Liverpool che è partito subito fortissimo per trovare il gol del vantaggio, mentre ha aspettato il secondo tempo per chiudere il discorso qualficazione. L’ effetto Anfield si è fatto sentire nuovamente ed il Liverpool è in finale. FINALISTI.

IL MIGLIORE: 8 Firmino- Gioca un match eccezionale, entra in tutti e tre i gol dei Reds  e regala calcio champagne per tutto il tempo. Il brasiliano, tanto criticato per i molti soldi spesi, si è preso un’ altra grande rivincita.DEVASTANTE.

IL PEGGIORE: 6 Moreno- Rischia di penalizzare i suoi con un intervento scellerato in area di rigore, quando il Liverpool era avanti per 2-0. DISATTENTO.

Voti Liverpool-Villarreal 3-0: gli spagnoli

Villarreal (4-4-2): Areola 6 ; Mario Gaspar 5.5 , Musacchio 5.5 , Víctor Ruiz 5 , Jaume Costa 5.5 ; Jonathan Dos Santos 5.5 , Bruno Soriano 5, T.Pina 5 , Denis Suárez 5; Soldado 5 , Bakambu 5.5

LA SQUADRA: 5- Partita brutta del sottomarino giallo, che non crea molto e si lascia travolgere dal Liverpool. Ancora una volta la squadra si ferma in semifinale, sintomo che manca ancora qualcosa a questa squadra. ELIMINATI.

IL MIGLIORE: Areola 6- Evita una punizione peggiore per i suoi, compiendo numerosi decisivi. La Francia fa bene a puntare su questo portiere, il futuro è dalla sua parte. PROSPETTO.

IL PEGGIORE: 5 Victor Ruiz- Si fa espellere nel momento di maggior bisogno della propria squadra. Uscendo dal campo spinge il quarto uomo e probabilmente  si beccherà una lunga squalifica. NERVOSO

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."