CL PAGELLE MANCHESTER UTD – BASILEA 0-0: i voti dei protagonisti

Ecco a voi le nostre personali pagelle dell’incontro di Champions League tra Manchester UTD e Basilea che è appena terminato col punteggio di 3-0 a favore dei Red Devils.

pagelle real madrid-manchester united 2-1

PAGELLE MANCHESTER UTD – BASILEA 3-0: i Red Devils:

Manchester UTD (4-2-3-1): de Gea 6,5, Young 7, Smalling 6, Lindelof 6, Blind 6,5, Matic 6,5, Pogba s.v.(c) (18′ Fellaini 8), Mata 6,5 (76′ Rashford 6,5), Mkhitaryan 5,5, Martial 6,5 (68′ Lingard 6), Lukaku 7. All: Mourinho

LA SQUADRA – 7,5. La squadra di Mourinho va a mille, anche quando non sembra. La gestione della partita in ogni momento è impeccabile. I Red Devils sembrano in controllo e in grado di dare il ritmo desiderato ad ogni momento del match. AUTORITARI.

IL MIGLIORE – Fellaini 8. Non era al 100%. Entra a partita in corso al posto di Pogba e fa il Pogba. Anche meglio! Oltre al gol che sblocca la partita, tante giocate di ottimo livello sia in fase di interdizione, che di costruzione. Riesce talvolta ad essere anche fantasioso e chiude con l’assist per Rashford. IMPRESSIONANTE.

IL PEGGIORE – Mkhitaryan 5,5. Questa sera il calciatore armeno non pare al top. Ha prima sulla testa e poi (due volte) sui piedi la palla del vantaggio ma le spreca in malomodo. Mancano le sue solite giocate. GIORNATA DI PAUSA.

PAGELLE MANCHESTER UTD – BASILEA 3-0: gli svizzeri:

Basilea (3-4-2-1): Vaclik 6, Lang 5,5, Zuffi 5,5, van Wolfswinkel 5 (65′ Bua 6), Steffen 6, Suchy 5,5 (c), Balanta 6,5, Elyounoussi 6, Riveros 6 (76′ Oberlin 5,5), Xhaka 5,5, Akanji 6,5. All. Wicky

LA SQUADRA – 5,5. Un po’sottotono. Ci si aspettava una reazione dopo la grave sconfitta in campionato. Vero che giocare all’Old Trafford contro il Manchester United di questo periodo non è facile, ma troppo remissivi gli svizzeri. Servirà altro per passare il turno. REMISSIVI.

IL MIGLIORE – Balanta 6,5. Nel complesso non sbaglia quasi nulla. E’il migliore dei suoi in fase difensiva e non perde occasione di mettere in mostra una buona tecnica e ottima personalità. Non a caso aveva suscitato l’interesse di mezza europa. INTERESSANTE.

IL PEGGIORE – van Wolfswinkel 5. Praticamente inesistente l’apporto del numero 9 questa sera. I palloni faticano ad arrivare, ma lui non si da troppo da fare. Nel secondo tempo prova ad abbassarsi, ma rimane sempre troppo fuori dalla mischia. INVISIBILE.