PAGELLE NEWCASTLE-LIVERPOOL 2-0: la forza straripante di Wijnaldum stende i Reds.

Ecco a voi le pagelle, con tutti i voti di Newcastle-Liverpool, terminata 2-0 per i padroni di casa.

pagelle newcastle-liverpool 2-0

Voti Newcastle-Liverpool: i Magpies

Newcastle (4-2-3-1): Elliot 6; Janmaat 6, Mbemba 6.5, Colccini 6, Dummett 5.5; Colback 6.5 (74′ Gouffran 6), Anita 5.5; Sissoko 7, De Jong 5 (67′ Perez 6), Wijnaldum 7.5; Cissé 6 (81′ Thauvin s.v.).
All. Steve McClaren 7

VOTO AL NEWCASTLE: 7.5 – Vincere per i Magpies, in questa stagione, sta risultando molto difficile. Farlo contro un Liverpool in forma come quello di queste settimane ha un sapore speciale, oltretutto rischiando pochissimo in difesa.

IL MIGLIORE: Wijnaldum 7.5 – Il giocatore olandese decide la partita con un gol…e mezzo. La prima rete arriva dopo aver difeso bene la palla e dopo aver tirato, c’è stata la deviazione di Skrtel. La seconda marcatura arriva nei minuti di recupero, ed in quella rete c’è tutto il repertorio di Wijnaldum: forza, corsa, tecnica e rabbia agonistica.

IL PEGGIORE: De Jong 5 – Da lui ci si aspettava sicuramente di più. Ha una sola occasione e la sfrutta malissimo nel primo tempo, quando gli arriva la palla dentro l’area piccola, ed invece di passarla tenta il tiro che finisce a lato. Sostituito al 67′ per un Perez che forse avrebbe inciso di più anche dall’inizio.

Pagelle Newcastle-Liverpool: i Reds

Liverpool (4-4-2): Mignolet 6; Clyne 5.5, Skrtel 5.5, Lovren 5.5, Moreno 5+; Lucas Leiva 5, Milner 6, Allen 6.5, Ibe 6.5 (74′ Origi s.v.); Benteke 5.5 (61′ Lallana 6.5), Firmino 5 (61′ Sturridge 6).
All. Jurgen Klopp 5

VOTO AL LIVERPOOL: 5 – Dopo aver vinto 4 partite di fila, dai Reds ci si aspettava di più contro un Newcastle in netta difficoltà in questa prima metà del campionato. Forse se sarebbe stato considerato valido lo splendido gol di Moreno la squadra di Klopp non avrebbe perso, ma questi sono discorsi che vanno via con il vento, perché quello che conta alla fine è che il Newcastle ha ottenuto 3 punti, ed il Liverpool 0.

IL MIGLIORE: Ibe 6.5 – Il giovane esterno è risultato essere il migliore tra gli ospiti di giornata. Nei primi minuti fa letteralmente ammattire Dummett, che non riesce a stargli dietro. Al 45′ avrebbe anche l’occasione di andare in gol, ma il suo tiro va fuori di poco. Esce al 74′ stremato per far posto a Origi.

IL PEGGIORE: Lucas Leiva 5 – Il centrocampista brasiliano non riesce a dettare i ritmi di gioco alla squadra ed è anche molto nervoso (ammonito). In compagnia di Alberto Moreno (anche se quel gol…), che non riesce a contrastare Sissoko sulla fascia sinistra, è sicuramente il peggiore del Liverpool.