Pagelle – Swansea-Stoke City 0-1:la decide Bojan,Ayew non pervenuto.

Ecco a voi i nostri voti del Monday Night appena concluso,che ha visto vincere lo Stoke sul campo dello Swansea con il punteggio di 0-1.

pagelle_1

Voti Swansea-Stoke City 0-1: The Swans

SWANSEA (4-2-3-1) Fabianski6, Rangel 5,5 , Fernández 6 , Williams 5,5 , Taylor6 , Cork 5(60′ Ki 5,5), Shelvey 5.5, André Ayew  5 (80′ Eder), Barrow 5 (60’Sigurdsson 6 ), Montero 6 , Gomis6.5

SWANSEA: 5 La squadra parte male e concede subito un rigore.Nel primo tempo non riesce mai a rendersi pericoloso.I pochi pericoli creati allo Stoke nascono dopo l’ ingresso in campo della coppia Ki-Sigurdsoon,ma è comunque troppo poco.Lo Swansea perde l’ imbattibilità casalinga e continua un periodo nero con soli 2 punti raccolti in 5 partite.

IL MIGLIORE: GOMIS 6.5: Corre,fa a sportellate e cerca di svegliare i compagni dal torpore.Cerca insistentemente una palla buona da poter sbattere in porta,ma stasera non gli riesce.Trascinatore

IL PEGGIORE: AYEW 5: Se non fosse stato sostituito al 80esimo ,sinceramente si sarebbe fatto fatica ad accorgersi della sua presenza in campo,Nel primo tempo prende un colpo e stringe i denti per rimanere in campo,forse sarebbe dovuto uscire.Chi l’ ha visto?!

Pagelle Swansea – Stoke 0-1:The Potters

STOKE (4-2-3-1) Butland 6 , Johnson 6,5 , Cameron 6 , Wollscheid 6 , Pieters 6 , Adam 6 (70′ V.Ginkel), Whelan 6.5 , Shaqiri 5.5 , Bojan 6.5 (79′ Ireland), Arnautovic 6.5 (75′ Arnautovic), Joselu 6

STOKE:6.5 La squadra va subito in vantaggio e riesce a gestire per tutta la partita il gol di vantaggio.Sempre ordinati e compatti in campo,risultano molto efficaci nelle ripartenze.

IL MIGLIORE: BOJAN:6.5 Gli bastano 120 secondi per dribblare tutta la difesa dello Swansea,guadagnare un penalty e realizzarlo.Il suo gol risulta essere quello decisivo e quindi non si può non dargli il titolo di migliore in campo.Folletto

IL PEGGIORE: SHAQIRI:5  L’ ex Inter sfigura tra Bojan,Arnautovic e Joselu.Sembra lontano dalla forma migliore e non ricorda neanche lontanamente il giocatore che incantava con il Basilea.Piantato.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."