PREMIER LEAGUE – Spesi 900 milioni di euro in meno di un mese

A meno di un mese dall’apertura del calciomercato inglese, i club di Premier League hanno già speso circa 900 milioni di euro.
Secondo alcuni calcoli, la spesa finale del campionato potrebbe superare gli 1,380 miliardi di euro.

Tra i venti club della Premier League il più spendaccione è stato, fino ad ora, il Manchester City di Pep Guardiola che ha raggiunto quota 240 milioni. I Citizens, nel giro di soli 10 giorni, hanno acquistato Benjamin Mendy (58m), Danilo (29,5m) e Kyle Walker (57m). Oltre a loro sono arrivati anche Bernardo Silva (49m), Emerson (34m) e Douglas Luis (11m).
Con questi acquisti il Manchester City ha così abbondantemente superato la spesa di 188 milioni di euro della scorsa estate.

La squadra campione d’Inghilterra, il Chelsea di Antonio Conte ha speso “solo” 80 milioni di euro con gli acquisti di Alvaro Morata e Tiemoue Bakayoko.
Anche il Manchester United ha fatto acquisti importanti, superando i 100 milioni con i soli nomi di Romelu Lukaku e Victor Lindelof.