SUNDERLAND – Allardyce: “Senza Defoe non so dove saremmo ora…”

Il Sunderland, dopo aver trascorso praticamente un’intera stagione in zona retrocessione, sembra aver cambiato rotta e dopo la vittoria contro il Chelsea la salvezza è sempre più vicina. Sul cammino dei Black Cats però domani ci sarà un Everton senza avere grandi obiettivi, ma che dovrà tirare fuori l’orgoglio dopo un campionato sotto le attese. Ecco le parole del manager dei biancorossi Sam Allardyce nella conferenza stampa del pre partita di Sunderland-Everton.

“Siamo riusciti ad uscire dalla zona retrocessione soprattutto grazie a Jermain Defoe (15 gol stagionali): basta che gli capiti una palla buona e lui la mette dentro. Non oso pensare a dove saremmo in questo momento se non ci fosse stato lui. E’ stato un girone di ritorno meraviglioso per tutti noi: ora siamo i favoriti per la salvezza, ma il Newcastle è ancora molto pericoloso. Abbiamo il destino nelle nostre mani ed una vittoria contro l’Everton ci garantirebbe la permanenza in Premier League. Sarà difficile, ma abbiamo una grande opportunità…”
Queste le parole di Big Sam, che incorona Defoe come “salvatore” dopo le reti che hanno consentito ai Black Cats di risalire in classifica.