EVERTON – Sandro Ramirez è pronto e non vede l’ora di affrontare il Tottenham

Il nuovo attaccante dell’Everton Sandro Ramirez ha parlato alla televivione unìfficiale dei Toffees riguardo al suo stato di forma attuale e al match di Sabato a Goodison Park contro il Tottenham.

 

L’attaccante di Las Palmas è stato uno dei 9 rinforzi estivi arrivati alla corte di Koeman; proveniente dal Malaga, è alla sua prima stagione nel calcio d’oltremanica. Purtroppo per lui, un infortunio al tallone all’alba della Premier lo ha costretto a saltare le prime partite di campionato e i due match contro l’Hajduk Spalato dei preliminari di Europa League.

Ora, però, sembra tutto risolto per il 22enne che, dopo i 63 minuti giocati a Stamford Bridge prima della pausa, ora si sente finalmente al 100% e pronto a dare il proprio contributo alla causa: “Prima del match con il Chelsea avevo svolto un lavoro pesante in settimana e mi sentivo abbastanza provato. Ora sono al top della forma. Ho potuto concentrarmi sul lavoro in queste due settimane e non vedo l’ora che arrivi la partita di Sabato“.

“Sandro”, come ama farsi chiamare, ha anche parlato dell’incontro, descrivendolo come “partita durissima e affascinante. Il Tottenham di Pochettino gioca un calcio fantastico. Ma noi giochiamo in casa e Goodison Park è pronto ad accogliere gli Spurs, esattamente come me. Vogliamo migliorarci come squadra e anche io personalmente. Mi sento pronto per questo momento che aspettavo da tempo“.