SUNDERLAND – Il futuro di Giaccherini si decide dopo l’Europeo

I 6 mesi al Bologna e la grande prestazione contro il Belgio, hanno messo al centro di diverse voci di mercato l’esterno italiano di proprietà dei Black Cats. Il prestito al Bologna è terminato, con la squadra felsinea che ha deciso di non riscattare il giocatore per mancanza di fondi. Una sua permanenza al Sunderland pare molto difficile, visto che su di lui si sono mossi molti club di A. Della sua situazione ha parlato il suo agente.

“Giaccherini sta vivendo un sogno che ha inseguito e voluto fortemente: esserci a questo Europeo e giocarlo da protagonista. E’ stato ultimo in classifica con il Sunderland, poi ultimo con il Bologna, quindi il futuro per lui era nuvoloso, poi invece tutto si è rasserenato e speriamo che adesso si possa continuare al meglio. Giaccherini per qualsiasi club lo voglia acquistare è un’occasione da cogliere sul mercato. Ora abbiamo deciso insieme al mio socio, Giulio Marinelli che era a Lione e venerdì sarà a Tolosa, che lo liberiamo dai pensieri del mercato, non gli mettiamo in testa niente, anche se abbiamo diverse opportunità. Lui ha bisogno di ponderare bene ciò che gli verrà offerto, lo soppeserà e deciderà dopo l’Europeo”. Queste le parole con cui Fulvio Valcareggi ha rimandato a Luglio la scelta del futuro del giocatore, che sarà dunque libero di potersi concentrare completamente su questo Europeo.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."