SWANSEA – Tentativo coraggioso per il prestito di Renato Sanches del Bayern Monaco

Lo Swansea ha richiesto al Bayern Monaco il prestito annuale del centrocampista Renato Sanches. Trattativa difficile quanto ambiziosa per la squadra gallese che metterebbe a segno un grandissimo colpo di mercato.

Dopo il prezzo pagato dai bavaresi un anno fa al Benfica di 35 milioni di Euro e l’interessamento di pochi giorni fa di squadre come il Liverpool e l’Arsenal, il tentativo dello Swansea aveva fatto un po’sorridere. In realtà è frutto dell’ottimo rapporto che intercorre tra il giocatore e Paul Clement: il manager francese conosce molto bene il centrocampista essendo stato il secondo di Ancelotti l’anno scorso nel club della Baviera.

L’arrivo di Tolisso, sommato a un’annata difficile e a un precampionato non del tutto convincente del portoghese, ha chiuso un po’le porte al ragazzo. Nell’annata che precede il mondiale, potrebbe essere importante mettersi alla prova e trovare continuità, anche se ciò vuol dire rinunciare a partecipare alla Champions League. Ovviamente l’ingaggio non è alla portata degli Swans, che hanno chiesto al Bayern di pagare gran parte dell’ingaggio del giocatore stesso durante la sua eventuale permanenza in Galles.

Clement spera di portare a casa altri 2 tasselli prima del termine del mercato: il primo vorrebbe che fosse Sanches, mentre per il secondo si parla di un ritorno di Bony dal City. In questo caso molto dipenderà da come si evolverà la questione Fernando Llorente, ancora tra i principali obbiettivi del Chelsea di Conte.