SWANSEA – Bob Bradley si sfoga contro la proprietà

L’ex manager degli Swans, Bob Bradley, si sfoga nei confronti della proprietà americana, rea secondo lui di avergli mancato di rispetto. Bradley è stato chiamato sulla panchina dei gallesi dopo l’esonero di Guidolin, ma è stato esonerato a sua volta per fare spazio a Paul Clement.

“C’è molta differenza tra il dire “è una nostra decisione” ed “è stato un errore”. Alcune persone mi hanno mandato degli articoli in cui, dopo l’incontro dell’Azionariato Popolare, Jason e Steve dissero che era stato un errore prendermi. Dovrebbero essere molto più onesti, la cosa mi ha fatto veramente arrabbiare”.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."