SWANSEA – Ki Sung-Yong out l’ultimo match: partirà per il servizio militare

Swansea Ki Sung-Yeng militare – Il calciatore sudcoreano deve rispondere alla leva obbligatoria del proprio paese: tornerà la prossima stagione

Francesco Guidolin, nell’ultima gara del suo Swansea contro il Manchester City, dovrà fare a meno di Ki Sung-Yeng ma non perché si è infortunato. Il calciatore sudcoreano, infatti, ha chiesto un permesso alla società per partire verso il suo paese per svolgere il servizio militare.

Un caso anomalo nel calcio moderno, ma a quanto pare, i calciatori della Sud Corea devono fare ancora i conti con la leva obbligatoria. Tuttavia, anziché svolgere 18 mesi di servizio come da regola, per lui e tutti i suoi compagni campioni olimpici nel 2012 c’è stata un’eccezione. Il centrocampista Swans, infatti, sarà a disposizione del tecnico italiano già a partire dal prossimo ritiro estivo.

Ciro Vieni

Ciro Vieni

Oltre al calcio seguo con molta affezione anche la pallacanestro, che pratico fin da bambino, e il ciclismo. Inseguo il sogno di diventare un narratore di sport per raccontarlo a chi come me ne è innamorato
Ciro Vieni