Arsenal-Liverpool 0-0: pareggio entusiasmante ma i Reds meritavano di più

Ecco a voi il tabellino del Monday Night della 3^ giornata di campionato tra Arsenal e Liverpool, match terminato con il punteggio di 0-0.

All’Emirates Stadium va di scena Arsenal-Liverpool, Monday Night della terza giornata di Premier League. Il match parte subito con ritmi elevatissimi, ritmi che il match terrà per tutto il primo tempo. Al 1′ minuto ci prova Benteke, ma senza successo. Tutto ciò è però solo un preavviso di quanto avverrà due minuti dopo, quando Coutinho colpirà la traversa. Liverpool che domina per ampi tratti il primo tempo, con molte occasioni (una su tutte il gol mangiato da Benteke a mezzo metro dalla porta, anche grazie ad un miracolo di Cech). All’Arsenal viene annullato un gol regolare a Ramsey, ma è solo uno dei pochissimi lampi dei Gunners nel primo tempo. L’occasione più pericolosa della partita, però, arriva in chiusura di tempo ed è dei RedsCoutinho punta Gabriel, sterza, si ferma, riparte e prende il palo dopo che Cech compie un autentico miracolo.

Nella ripresa si fa avanti l’Arsenal che mette sotto il Liverpool, stanco dopo un primo tempo giocato al massimo, per tutta la ripresa. Reds che comunque, nonostante la stanchezza e le azioni dei Gunners, fanno capolino e si rendono pericolosi più volte nella metà campo avversaria, ma sempre senza successo. Giroud ha sul piede due occasioni per portare in vantaggio i londinesi ma spreca clamorosamente, specialmente la seconda volta quando si fa parare un tiro da due metri da Mignolet. Poco dopo ci prova Sanchez ma prende il palo esterno. Nel finale ancora emozioni: Oliver non fischia un rigore netto al Liverpool dopo che Gabriel aveva letteralmente placcato BentekeMoreno prova un altro coast to coast come col Bournemouth ma all’ultimo perde lucidità e pallone, mentre sul ribaltamento di fronte Mignolet si supera di nuovo su Chamberlain.

Alla fine il match si conclude sullo 0-0, con il Liverpool che meritava decisamente di più del pareggio, mentre l’Arsenal è da rivedere. Vedremo se i Reds riusciranno a continuare così in campionato oppure si spegneranno durante il percorso.

TABELLINO DEL MATCH:

ARSENAL (4-2-3-1): Cech; Bellerin, Chambers, Gabriel, Monreal; Coquelin (dall’ 82′ Chamberlain), Ramsey; Cazorla, Ozil, Alexis; Giroud (dal 73′ Walcott). All. Wenger

LIVERPOOL (4-3-2-1): Mignolet; Clyne, Skrtel, Lovren, Gomez; Milner, Can, Lucas (dal 75′ Rossiter); Firmino (dal 62′ Ibe), Coutinho (dall’ 87′ Moreno); Benteke. All. Rodgers.

ARBITRO: Michael Oliver

MARCATORI: //

AMMONITISkrtel (L) al 61′, Can (L) al 66′, Gomez (L) al 79′, Mignolet (L) all’ 85′; Gabriel (A) al 65′.

ESPULSI: //