BOURNEMOUTH-SUNDERLAND 1-2: Vola l’attacco del Sunderland

Ecco a voi tabellino e cronaca del match Bournemouth-Sunderland terminato 1-2.

tabellino bournemouth-sunderland 1-2

Primo tempo

Partita subito vivace al Dean Court, con un ammonito al 3′ e un goal all’11’. A portare in vantaggio il Bournemouth è Dan Gosling. Al 18′ altra occasione per i padroni di casa, ma il tiro di Stanislas esce sulla destra della porta. 26′ minuto: primo squillo del Sunderland, con Watmore, che vede la sua bomba neutralizzarsi tra le mani di Boruc. Passa un minuto e l’azione si ripete a ruoli invertiti, gran tiro di King che però trova Pickford ad aspettarlo. Al 33′ cambia di nuovo il risultato, Anichebe riceve in area e la mette dentro, 1-1! Al 43′ di nuovo il sunderland con Watmore, ma Boruc salva in calcio d’angolo. Al 43′ viene ammonito Pienaar e subito dopo viene annullato un goal, forse regolare, a Watmore per presunto fuorigioco. Si chiude qui la prima frazione, 1-1 al termine.

Secondo tempo

La ripresa vede in avnti il Sunderland, che al 57′ prova il tiro con Ndong, con altr parata da parte di Boruc. Due minuti dopo episodio saliente: espulso Pienaar per doppia ammonizione. Partita che sembra in favore del Bournemouth ma Defoe finalizza un rigore al 73′ ed i Blackcats si portano in vantaggio, inaspettatamente. Il Bournemouth pressa in attacco fino al fischio finale ma non c’è nulla da fare, finisce 1-2.

 

TABELLINO BOURNEMOUTH-SUNDERLAND 1-1:

MARCATORI 11′ Gosling (B), 33′ Anichebe (S), 74′ Defoe (S)(r)

AMMONITI 3’Arter (B), 30′ King (B), 43′ Pienaar (S), 59′ Anichebe (S), 74′ Smith (B), 95′ Gooch (S)

ESPULSI – 59′ Pienaar (S)

FORMAZIONI UFFICIALI: 

Bournemouth (4-2-3-1): Boruc; Smith, Francis, Cook, Daniels; Gosling, Arter (dal 76′ Mousset); Wilshere, Ibe (dal 46′ Afobe), Stanislas (dall’ 83′ Fraser) ; King. All: Howe
Sunderland (4-4-2): Pickford; Jones, Koné, Djilobodji, van Aanholt; Ndong, Pienaar, Watmore (dal 91′ Love), McNair; Defoe ( dal 94′ Gooch), Anichebe. All: Moyes

 

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto