Everton-Man City 0-2: Kolarov e Nasri fanno volare i Citizens

tabellino everton-man city 0-2

 

PRIMO TEMPO – Regna un equilibrio perfetto durante la prima frazione di gioco. Il Manchester City si aggiudica i primi venticinque minuti, l’Everton, invece, i restanti venti. Sono Aguero e Lukaku, come da copione, i due calciatori più pericolosi. L’argentino dopo pochi minuti impensierisce Howard e replica al 15’. Niente da fare, la difesa dei Toffees regge, nonostante un David Silva che fa quello che vuole sulla trequarti.
Ma è forse proprio l’assedio dei Citizens che scatena l’orgoglio dell’Everton che con Lukaku e Barkley cerca in tutti i modi il vantaggio. L’attaccante belga riuscirà anche a segnare ma il gol verrà annullato, giustamente, per posizione di off-side. Anche Barkley ci prova con la sua classe e quell’ultimo tocco che lo contraddistingue a Liverpool. Il City soffre, e ciò è evidente anche dalle due ammonizioni di Mangala e Fernandinho. Lukaku scheggia la traversa, è inutile, c’è scritto: il primo tempo deve finire 0-0.

SECONDO TEMPO – La seconda frazione del match si apre sulla falsariga della prima. E’ Silva, infatti, che questa volta colpisce un legno, il palo alla destra di un incolpevole Howard.
La gara si sblocca al 60’, quando decide di svegliarsi davvero Sterling, il quale, entrato in area di rigore, serve Kolarov che beffa, quasi dalla linea di fondo, il portiere dei Toffees: 0-1.
Dopo il vantaggio ancora equilibrio, con il City che cambia Sterling e Aguero con Nasri e Bony, l’Everton che manda in campo Naismith al posto di uno spento Konè. Kompany salva sulla linea di porta una super occasione per i padroni di casa, il resto lo fanno la classe di Silva, capace di servire due volte Navas che spara entrambe le volte sul corpo di Howard, e di Yaya Tourè, che all’88’ si inventa l’assist per lo 0-2 firmato proprio da Nasri.
La partita non ha più nulla da dire, ma da Goodison Park si inizia a sentire l’urlo di vittoria del Manchester City. In tre partite 9 punti: otto gol segnati, zero subiti. L’Inghilterra trema.

Everton-Man City 0-2: il tabellino

EVERTON (4-2-3-1): Howard, Galloway (45′ Browning), Jagielka (C), Stones, Coleman, Barry, McCarthy, Cleverley (86′ Deulofeu), Barkley, Kone (64′ Naismith), Lukaku. [All. Martinez]

MAN CITY (4-2-3-1): Hart, Sagna, Kompany (C), Mangala, Kolarov, Toure, Fernandinho, Navas, Sterling (76′ Nasri), Silva (90′ Delph), Aguero (81′ Bony). [All. Pellegrini]

MARCATORI: 60′ Kolarov (M) – 88′ Nasri (M)

AMMONITI: 42′ Mangala (M) – 45’+3 Fernandinho (M)

ESPULSI: //

ARBITRO: Anthony Taylor

STADIO: Goodison Park | Liverpool

Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME