EUROPA LEAGUE – FENERBAHCE-MANCHESTER UNITED 2-1: Tabellino e cronaca del match

Ecco il tabellino con la cronaca del match che va in scena al Sukru Saracoglu: la sfida tra Fenerbahce e Manchester United valida per la quarta giornata della fase a gironi della Europa League. Le due squadre appartengono al GRUPPO A.

tabellino Fenerbahce Manchester United

 

PRIMO TEMPO – Partono benissimo i padroni di casa del Fenerbahce, tanto da portarsi in vantaggio dopo appena 2 minuti di gioco. La rete del vantaggio turco è ad opera di Moussa Sow il quale mostra tutta la sua bravura all’interno dell’area agganciando un buon passaggio di Hasan Ali Kaldirim e facendo terminare la propria conclusione sotto la traversa.
La squadra guidata da mister Advocaat si porta più volte in avanti nella fase iniziale del match mettendo in seria difficoltà il reparto arretrato del Manchester United.
I Red Devils tentano la reazione e lo fanno con Rooney che al 15’ si fa strada nella metà campo avversaria a suon di dribbling, ma la difesa dei padroni di casa riesce a chiudere l’attaccante inglese. Al 21’ viene nuovamente chiamato in causa Wayne Rooney il quale riceve dal fondo un assist rasoterra e prova ad avanzare verso la porta turca ma la difesa avversaria, ancora una volta, si fa trovare pronta sul giocatore e spazza via il pallone.
Al 23’ la squadra ospite torna nuovamente in attacco e questa volta lo fa con Paul Pogba il quale prova la conclusione dalla distanza ma il suo tiro viene prontamente parato da Demirel lasciando invariato il punteggio.
Al 34’ ci prova anche Marcus Rashford calciando verso l’angolino basso di destra, ma l’estremo difensore della squadra turca mostra tutta la sua prontezza di riflessi e non si lascia sorprendere dal giovane  giocatore inglese.
Il Fenerbahce torna a rendersi nuovamente pericoloso al 38’ quando Sen tenta un lancio in profondità che, però, non viene intercettato da nessun compagno. Dopo pochi secondi anche Lens va alla ricerca di un compagno, stavolta su colpo di testa, ma senza trovarlo.
Sul finale della prima frazione di giocano provano a cercare la rete del pareggio anche Ibrahimovic e Rashford, ma senza riuscirci.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Manchester United tenta di trovare la rete del pareggio e si avvicina alla porta avversaria con Anthony Martial al 55’ il quale mette uno splendido traversone al centro dell’area con il quale serve Rooney, ma il suo colpo di testa esce di poco sulla destra. Al 58’ ci prova Zlatan Ibrahimovic, ma anche la sua conclusione risulta imprecisa.
Al 59’ Jeremain Lens si incarica di tirare un calcio di punizione e il suo tiro termina direttamente sulla destra del portiere segnando così la rete del raddoppio della squadra turca.
Il Manchester United tenta la reazione al 67’ con Ibrahimovic il quale si trova in buona posizione dopo aver ricevuto un bel cross dal fondo, ma la difesa del Fenerbahce riesce sempre a farsi trovare pronta e scongiura in pericolo.
Al 69’ il neo entrato Emenike mette in seria difficoltà la difesa dei Red Devils ricevendo un bel passaggio all’interno dell’area che, però, sgancia violentemente contro De Gea.
E’ sempre Emenike al 76’ che preoccupa la squadra ospite tentando un tiro dalla distanza alla ricerca dell’angolino basso di destra. De Gea si fa trovare pronto ed evita la rete. Passano appena 3 minuti ed il Fenerbahce ci prova nuovamente con Lens il quale scarta con successo alcuni avversari ma poi ci mette troppa forza nel passaggio verso Emerike ed il pallone termina sul fondo.
Sul finale di partita i padroni di casa assediano la metà campo degli ospiti e cercano di andare a segno con Lens e Topal ma senza riuscirci.
All’88’ Ibrahimovic prova ad accorciare le distanze grazie ad uno splendido passaggio in ottima posizione nell’area di rigore, ma la difesa avversaria blocca il passaggio dell’attaccante svedese.
E’ Wayne Rooney all’89’ a trovare la rete del 2-1. L’attaccante inglese riceve un ottimo passaggio e calcia di potenza all’interno del palo sinistro piazzando l’estremo difensore avversario.

Il match termina quindi 2-1 in favore del Fenerbahce il quale si porta a casa tre punti importanti che gli permettono di rientrare nella corsa ai sedicesimi di finale della competizione, mentre il Manchester United rimane fermo a quota 6 punti e terzo nella classifica del GRUPPO A.

FENERBAHCE – MANCHESTER UNITED 2-1

AMMONITI – Schneiderlin (M), Herrera (M), Demirel (F), Potuk (F), Skrtel (F), Mata (M), Ozbayrakli (F)

ESPULSI

MARCATORI – 2′ Sow (F), 59′ Lens (F), 89′ Rooney (M)

FORMAZIONI UFFICIALI

Fenerbahce (4-3-3): Demirel; Kaldirim, Kjaer, Skrtel, Ozbayrakli; Topal, Potuk (82′ Neustadter), Souza; Sen (68′ Emenike), Sow (87′ Koybasi), Lens.  Allenatore: Advocaat
Manchester United (4-2-3-1): De Gea; Darmian, Rojo, Blind; Shaw; Schneiderlin (46′ Mata), Herrera; Pogba (30′ Ibrahimovic); Rashford (61′ Mkhitaryan), Rooney, Martial. Allenatore: Mourinho