Man City-Siviglia 2-1: La rimonta degli inglesi stende un’ottimo Siviglia

Ecco il tabellino e la cronaca di Man City-Siviglia 2-1, match valido per la terza giornata di Champions League.

tabellino man city siviglia 2-1

PRIMO TEMPO – A sorpresa sono gli spagnoli che iniziano più che bene il match. Tante occasioni durante la prima mezzora ed il premio lo regala Konoplyanka che al 30′ buca Hart e manda in vantaggio il Siviglia. Siviglia che sfiora anche il raddoppio e che. però, soffre i contropiedi del Manchester City. Al 36′ è un autogol di Rami, dovuto a un tocco di Bony, a far pareggiare il City e rimettere le cose in chiaro per i padroni di casa. Brilla Sterling ma ancor di più De Bruyne che si trova davanti, però, un’ottimo Rico. Al 45′ è 1-1.

SECONDO TEMPO – Seconda frazione bloccata per la maggior parte del tempo con il City che fa la partita ma il Siviglia resiste e lotta in contropiede. Hart salva più volte il risultato per i suoi. De Bruyne sfiora il 2-1, Rico manda in angolo. Esce Bony, entra Fernando. Entra anche Kolarov per Zabaleta e Krohn-Dehli per Banega. La partita è in equilibrio, sarebbe bastato poco, però, per far cambiare il risultato.
E proprio quanto entrambe le squadre si arrendevano all’1-1 De Bruyne correva verso la porta, si accentrava e batteva di sinistro un incolpevole Rico. 2-1 City allo scadere e inglesi in visibilio. La qualificazione ora è più vicina.

Man City-Siviglia 2-1, il tabellino

MAN CITY (4-2-3-1): Hart, Zabaleta (60′ Kolarov), Otamendi, Mangala, Sagna, Toure, Fernandinho, Navas, De Bruyne (93′ Kompany), Sterling, Bony (76′ Fernando).
All. Pellegrini.

SIVIGLIA (4-2-3-1): Rico; Coke (84′ Mariano), Rami, Andreolli, Tremoulinas; Krychowiak, Iborra, Banega (66′ Krohn-Dehli); Konoplyanka (78′ N’Zonzi), Vitolo; Gameiro.
All. Emery.

MARCATORI: 30′ Konoplyanka (S) – 36′ Aut. Rami (M) – 92′ De Bruyne (M)

AMMONITI: 47′ Bony (M) – 62′ Iborra (S) – 69′ Gameiro (S)

ESPULSI: //

ARBITRO: Nijhuis B. (Ned)

Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME