Man City-Watford 2-0: i Citizens rompono l’imbattibilità dei neopromossi

Vi proponiamo la cronaca e il tabellino di Man City-Watford 2-0.

tabellino man city watford 2-0

 

PRIMO TEMPO: Partita davvero godibile, grande ritmo ed intensità Come prevedibile Citizen sempre arrembanti, brillanti, in alcuni momenti è un vero e proprio assedio alla porta del Watford, difesa da un Gomez in particolare stato di grazia. Velocità impressionante nei contropiedi, bel gioco e pochissimi tempi morti, ma Watford ben messo in campo, sempre concentrato, reattivo, in alcune occasioni riesce a verticalizzare e diventare pericoloso per la porta del City. Si segnala anche l’ottimo intervento dellì’illuminato Gomez su tiro killer di Sterling, uno degli uomini di Pellegrini più in forma della prima metà della gara.

SECONDO TEMPO: Altra parte della gara straripante per il City, che viola la porta del Watson con un tiro di Sterling a precisione chirurgica, facendo esplodere lo Stadium. Inizia il tripudio Citizen, con il Watson che nonostante ciò non rinuncia a rincorrere il pallone, al pressing degli avversari, con intensità fisica molto elevata. Il raddoppio arriva al 56′ con una bella azione del brasiliano Fernandinho, che sancisce la soddisfazione definitiva dei 53000 tifosi paganti.  Silva esce al 75′ tra gli applausi, sicuramente uno degli uomini chiave del match.

Man City-Watford 2-0: il tabellino

MAN CITY (4-2-3-1): Hart, Sagna, Mangala, Kompany (C), Kolarov, Fernandinho, Yaya Toure, Silva (dal 75′ Delph), Sterling (dall’88’ Iheanacho), Navas, Aguero

All. Pellegrini

WATFORD (4-2-3-1): Gomes; Nyom, Prödl, Cathcart, Holebas; Behrami, Capoue (dal 76′ Watson); Jurado, Ighalo (dal 72′ Layun), Abdi (dal 64′ Anya); Deeney (c)

All. Quique Flores

MARCATORI: Sterling (47′), Fernandinho (57′)

AMMONITI: Kompany (40′), Nyom (43′), Prodl (67′)

ESPULSI: //

 

ARBITRO: Clattenburg M.