EUROPA LEAGUE – SPARTA PRAGA – SOUTHAMPTON 1-0: I padroni di casa si qualificano alla fase successiva

Ecco il tabellino con la cronaca del match tra Sparta Praga e Southampton valido per la quinta giornata della fase a gironi di Europa League.

tabellino sparta praga southampton

PRIMO TEMPO – Nonostante un inizio di partita con un Southampton deciso a portarsi subito in vantaggio, soprattutto grazie agli ingressi in area di Rodriguez, i padroni di casa trovano la rete del vantaggio all’11 minuto per merito della deviazione di Costa su calcio di punizione.
Il Southampton tenta subito di reagire con Sam McQueen al 16’ il quale tenta un tiro rasoterra centrale dopo essersi liberato della difesa avversaria, ma la sfera viene respinta prontamente da Koubek.
L’estremo difensore dello Sparta Praga è chiamato ad un altro prodigioso intervento al 19’ quando riesce a fermare il grande colpo di testa sulla destra di Shane Long.
La squadra ospite continua a rendersi pericolosa e lo fa al 27’ con Long il quale riesce a procurarsi lo spazio per un cross morbido dal fondo ma pecca di imprecisione e non riesce, così, ad impensierire gli avversari.
Al 31’ prova nuovamente a portarsi in avanti lo Sparta Praga con Costa ma il suo cross risulta troppo lungo ed il suo passaggio non trova nessun compagno di squadra.
Sul finale della prima frazione di gioco, i Saints si propongono nuovamente in avanti ma senza riuscire a ristabilire una parità di reti.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa il Southampton scende in campo determinato ad andare a segno e ci prova al 49’ con Maya Yoshida il quale decide di calciare molto forte dalla distanza ma il suo tiro risulta assolutamente impreciso e la sfera termina larghissima sulla sinistra.
Al 52’ è lo Sparta Praga a farsi notare nella metà campo avversaria con Lukas Marecek che manca lo specchio della porta da posizione interessante, spedendo il pallone largo sulla sinistra. I padroni di casa tornano a farsi vedere al 56’ con Karavaev che calcia forte dal limite dell’area. La sfera vola verso sinistra ma Forster interviene con tempismo ed evita la rete del raddoppio boemo.
Al 61’ Cuco Martina tenta un cross che, da fondo area, attraversa tutto il campo, ma non riesce a trovare nessuna deviazione da un compagno di squadra.
Lukas Marecek mette in seria difficoltà la difesa dei Saints al 65’ quando tenta un tiro dal limite ed il pallone termina appena largo oltre il palo di sinistra.
Al 69’ Borek Dockal spreca una buona occasione per il raddoppio con un tiro dal limite che viene intercettato da un prodigioso intervento di Forster il quale riesce ad evitare che il pallone termini nell’angolino basso di destra.
Shane Long prova a penetrare l’area avversaria al 79’ ma non riesce a far filtrare il pallone interrompendo così l’azione. Passa appena un minuto e Van Dijk stacca di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione ma non riesce, tuttavia, a trovare la rete di testa. Il pallone termina sopra la traversa.
Negli ultimi minuti del match il Southampton tenta di andare a segno, ma senza riuscirci.

TABELLINO SPARTA PRAGA – SOUTHAMPTON 1-0

AMMONITI – Holek (SP)

ESPULSI

MARCATORI – 11′ Costa (SP)

FORMAZIONI UFFICIALI SPARTA PRAGA – SOUTHAMPTON

Sparta Praga (4-5-1): Koubek; Karavaev, Mazuch, M. Kadlec, Costa; Holzer (90’+1 Dudl), Holek, Dockal, Marecek, Julis (90’+3 Kostl); Lafata (88′ Havelka). Allenatore: Scasny

Southampton (4-1-4-1): Forster; McQueen, Van Dijk, Yoshida, Martina; Clasie (73′ Austin); Hojbjerg (55′ Romeu), Ward-Prowse, Redmond, Rodriguez (55′ Boufal); Long. Allenatore: Puel