TOTTENHAM-LEVERKUSEN 0-1: Molto possesso Spurs ma il goal non arriva

tabellino Tottenham-Leverkusen 0-1

Ecco a voi tabellino e cronaca del match tra Tottenham e Bayer Leverkusen, valido per il 4′ turno di Champions League.

PRIMO TEMPO

La partita comincia con possesso palla a favore del Tottenham, ma con il Bayer più pericoloso. Ci provano subito Dembele e Brandt, ma i loro tentativi falliscono. Partita molto equilibrata, con squilli alternati da una parte e dall’altra. Al 33′ una super conclusione di Eriksen viene parata e messa in corner da uno strepitoso Leno. Al 43′ clamorosa occasione per il Leverkusen che ci prova due volte con il Chicharito Hernandez, ma Lloris riesce a mettere in corner. Si chiude così il primo tempo, con il 51% di possesso palla per i padroni di casa.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa ci prova forte il Tottenham, sfiorando al 50′ il vantaggio con il ssolito Eriksen. al 60′ ancora Spurs, questa volta Kyle Walker si inventa un’azione solitaria, dribblando tutti gli avversari e arrivando alla conclusione. La palla però è fuori. Dopo appena un minuto ribaltamento di fronte e di nuovo il Chicharito prova a sorprendere Lloris, sempre attento e pronto a respingere. Al 65′ azione chiave del match: Kampl sfrutta un passaggio in area, elude la difesa e infila un incolpevole Hugo Lloris. Minuto 82 ed altra azione importante: Traversa di Dier su una punizione calciata (quasi) magistralmente. Passano solo 2 minuti e Davies cerca il goal nel sette, ma la palle esce di pochi centimetri. Finisce qui il match al Wembley Stadium sul punteggio di 0-1. Il possesso palla è stato 58/42 in favore della squadra di casa.

TABELLINO TOTTENHAM-LEVERKUSEN 0-1

MARCATORI – Kampl (L)

AMMONITI –

ESPULSI –

ARBITRO – Eriksson

FORMAZIONI UFFICIALI:

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Davies, Vertonghen, Dier, Walker; Dembele (dal 31′ Janssen), Wanyama; Eriksen (dal 65′ Winks), Alli, Sissoko; Son (dal 73′ Nkoudou). All: Pochettino

LEVERKUSEN (4-4-2): Leno; Henrichs, Toprak, Tah, Wendell; Kampl (dall’ 85′ Volland) , Baumgartlinger, Aranguiz (dall’ 86′ Havertz), Brandt (dal 70′ Calhanoglu); Mehmedi, Chicharito. All: Schmidt

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto