TOTTENHAM-SOUTHAMPTON 1-2 – Grande prova per i Saints, pochezza per gli Spurs

Ecco il tabellino, con annessa cronaca, di Tottenham-Southampton, match valido per la 37^ giornata di Premier Leaguetabellino tottenham southampton 1 2

CRONACA DEL MATCH

White Hart Lane va in scena Tottenham-Southampton. Si parte subito fortissimo: al 5′ Christian Eriksen si fionda in area per raggiungere un passaggio e lascia partire un tiro rasoterra indirizzato verso il centro, ma Fraser Forster para con un buon intervento ed il pallone termina fuori. All’ 11′ sono gli ospiti a farsi avanti, con Sadio Mané che la passa a Dusan Tadic, ma il serbo non mette nè potenza nè precisione per impensierire Hugo Lloris e l’estremo difensore guarda il pallone sfilare a lato sulla destra. Al 16′, però, il Tottenham la sblocca: Heung-Min Son mostra tutta la sua tecnica all’interno dell’area e la concretizza con un gol fantastico che lascia il portiere e tutta la difesa avversaria di stucco. 1-0. Tuttavia il Southampton non si arrende e alla mezz’ora trova la rete del pareggio: Tadic muove palla verso Steven Davis che, arrivato in area di rigore, lascia partire un rasoterra verso il centro dei pali. Lloris, stavolta poco pronto, si fa passare il pallone sotto il corpo. E’ il gol del pareggio, 1-1 e palla al centro. Ma non è ancora finita, perché proprio alla fine dei minuti di recupero, precisamente al 45+3′, Harry Kane senza esitare si invola verso la porta avversaria. I difensori provano a rubargli palla, ma lui mantiene il possesso e arrivato a pochi metri dalla porta e davanti al portiere prova il tiro, ma Forster compie un miracolo e salva il risultato. Dopo ciò l’arbitro fischia e decreta la fine del tempo, col punteggio fermo sul gol a testa.

Nella ripresa gli uomini di Koeman partono subito forte e al 54′ rischiano subito di centrare la rete del vantaggio: Shane Long arriva su un passaggio lungo in area ma il suo colpo di testa manca il bersaglio ed esce sulla destra. Tuttavia, dopo varie offensive insistite, i Saints si portano in vantaggio grazie alla doppietta di Davis: il britannico riceve il passaggio appena fuori area e calcia una sassata all’angolino basso di destra. 1-2. Gli Spurs allora si lanciano in attacco, cercando di ottenere un insperato pareggio e, proprio quando la partita sembra giunta al termine, arriva l’occasione: al 90+5′ il subentrato Nacer Chadli aggancia il pallone arrivato dal piazzato e calcia da circa undici metri. Il tiro, indirizzato all’angolino basso di sinistra, è salvato da un miracolo di Forster. Non succede più nulla e l’arbitro fischia tre volte, con il match che finisce col risultato di due reti a uno per gli ospiti, sempre più vicini all’Europa League. Padroni di casa beffati: non solo il titolo è andato, ma forse anche l’Arsenal potrebbe sopravanzarli.

 TABELLINO TOTTENHAM-SOUTHAMPTON

RISULTATO – 1-2

MARCATORI – Son (T) al 16′; Davis (S) al 31′ e al 72′.

TOTTENHAM (4-2-3-1) – Lloris (c), Walker, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier, Mason (dal 78′ Chadli); Lamela, Eriksen, Son (dal 65′ N’Jie); Kane. All. Pochettino

SOUTHAMPTON (4-3-3) – Forster, Martina, Fonte (c), Van Dijk, Bertrand, Wanyama, Clasie (dal 58′ Romeu), Davis, Tadic (dall’ 86′ Ward-Prowse), Long, Mané (dal 65′ Pellè). All. Koeman

ARBITRO – Jonathan Moss

AMMONITI – Mané (S) al 51′, Romeu (S) al 74′, Long (S) all’ 83′.

ESPULSI – //

STADIO – White Hart Lane | Londra