THE ENGLISH OF EURO 2016 – Ecco come sono andati gli “inglesi” del Gruppo F alla 1° giornata

Di seguito ecco come sono andati gli “inglesi” impegnati all’Europeo 2016 nel girone F, che giocano in Premier League.

Gli “inglesi” del PORTOGALLO

José Fonte (Southampton): //

Cèdric (Southampton): //

Gli “inglesi” dell’ISLANDA

Sigurdsson (Swansea): 7- E’ stato il leader assoluto della squadra insieme a Bjarnason, ha lottato su ogni pallone e non ha sbagliato praticamente nulla, la sua esperienza internazionale si vede tutta.

Gunnarson (Cardiff): 6 – Controlla la situazione nel centrocampo islandese, spende tutto e da l’anima in ogni azione.

Gudmundsson (Charlton): 6 – Ha sofferto inizialmente la pressione della partita ma si è ripreso alla grande, esce soltanto al 90° dopo una prestazione pienamente sufficiente.

Gli “inglesi” dell’UNGHERIA

Nessun “inglese” tra i convocati.

Gli “inglesi” dell’AUSTRIA

Fuchs (Leicester): 5 – Giornata da dimenticare per il terzino campione d’Inghilterra e per tutta la difesa dell’Austria, le due reti subite quest’oggi non lasciano ben sperare per il futuro.

Proedl (Watford): //

Wimmer (Tottenham): //

Arnautovic (Stoke City): 5 – Da “Arna Letale” ci si aspettava qualcosina di più, non trova la via del gol e sbaglia anche un’occasione che a mente più lucida avrebbe messo dentro ed avrebbe cambiato le sorti della partita.

find me

Cinus Antonio

Nato a Cagliari il 21/02/1992, laureando in Economia e Gestione Aziendale nella facoltà di Cagliari. Il mondo del calcio è la mia vita, pratico questo sport sin da quando avevo 5 anni. Bomber ? Ovviamente, dentro ma soprattutto fuori dal campo.
find me