TOTTENHAM – Problemi con il rinnovo di Harry Kane

Non arrivano buone notizie per il Tottenham: Harry Kane non ha ancora risposto positivamente alla proposta di rinnovo contrattuale degli Spurs.

Date le prestazioni delle ultime stagioni, infatti, il giovane attaccante inglese, si aspetta un cospicuo aumento di stipendio. Forte anche del fatto che il club di Nord Londra non ha mai badato a spese quando c’è stato da convincere i nuovi arrivati a preferire il Tottenham sulle altre squadre avversarie.
L’attuale contratto del giocatore ventitreenne scade nel 2020, ma se non dovesse arrivare un rinnovo entro a breve, ci sono già Mourinho e Guardiola pronti a fare follie per portarlo su una delle due sponde di Manchester.