TOTTENHAM – Pochettino e Kane si sfogano dopo la sconfitta col Monaco

Parole di sconforto di Pochettino quelle riportate dal Mirror dopo la bruciante sconfitta patita dal suo Tottenham col Monaco.

I francesi sono riusciti ad imporsi in un match molto tirato, con Lemar a portare nuovamente avanti i monegaschi 60” dopo il pareggio di Kane.

Sconfitta che è inoltre coincisa con l’eliminazione degli Spurs dalla Champions League.

“Non abbiamo avuto la qualità necessaria per affrontare la Champions

“Dobbiamo aggiungere qualità per essere competitivi in Europa

“La nostra squadra ha talento per essere competitiva in Premier, in Champions non è più sufficiente”

Non abbiamo sostituti di qualità per poter essere competitivi su due fronti”

“Sono triste, abbiamo commesso sempre gli stessi errori sui due gol”

“Però il mio progetto non finisce oggi, continuiamo a crescere con calma” 

Abbiamo avuto diversi infortuni, troppi per poter andare avanti in una competizione così difficile”

Tottenham chiamato ora a difendere almeno il terzo posto nel girone.

Gli Spurs accoglieranno a Londra il 7 dicembre il CSKA Mosca, ultimo ma solo un punto sotto il club inglese.

Basterebbe anche solo un pareggio per mantenere gli Spurs in Europa, anche se nella seconda competizione continentale.

Durissime anche le parole di Harry Kane

“Errori banali, errori da bambini abbiamo commesso”

“Avevamo pareggiato col mio gol, ma poi ci hanno subito segnato” 

“Almeno abbiamo provato a rimontare dopo il 2-1, non ci siamo dati per vinti”

“L’errore di Son sullo 0-0? Questo è il calcio, non deve essere una scusa al nostro fallimento” 

“Non dobbiamo abbatterci: prepariamoci subito a questo weekend in Premier League” 

“Cosa cambierei di questa campagna europea? Le partite in casa, non le abbiamo affrontate con il giusto impegno”