UFFICIALE – Suarez è del Barcellona!

È stata finalmente posta la parola fine alla telenovela calcistica dell’estate: Luis Suarez, 27enne attaccante uruguagio originario di Salto, è un nuovo giocatore del Barcellona. Era ampiamente prevedibile che l’ufficialità dell’affare potesse arrivare oggi stesso, vista la cessione, nel pomeriggio di ieri, di Alexis Sanchez ai Gunners del Nord di Londra.

LE CIFRE – Se ne sono lette e dette di tutti i colori. Ma l’ufficialità dell’affare non ci permette ancora di conoscere quella che è la reale entità del costo dell’operazione. Due cose sono certe: – l’offerta che il Liverpool ha accettato oscilla tra i 78 e gli 88 milioni di euro; – Suarez svolgerà le visite mediche la prossima settimana e si unirà ai catalani per le prossime 5 stagioni.

L’ADDIO AI REDS – “È con il cuore pesante che lascio Liverpool per una nuova vita e una nuova sfida in Spagna. Sia io che la mia famiglia ci siamo innamorati di questo club e di questa città. Ma più di tutto mi sono innamorato degli incredibili tifosi. Voi mi avete supportato e noi, come famiglia, non vi dimenticheremo mai. Saremo sempre dei tifosi del Liverpool. Spero che possiate capire perché ho preso questa decisione. Questo club ha fatto di tutto per farmi restare, ma giocare e vivere in Spagna, dove la mia famiglia vive, è il sogno e l’ambizione di una vita. Credo che adesso sia il momento giusto. Auguro tutto il bene per il futuro a Brendan Rodgers e la squadra. Il club è in buone mani e sono sicuro che avrà successo di nuovo nella prossima stagione. Sono molto orgoglioso di aver fatto la mia parte nell’aiutare il Liverpool a tornare nell’elite della Premier League e in particolare nel ritornare in Champions League. Grazie di nuovo per i bellissimi momenti e ricordi. You’ll Never Walk Alone

IL SALUTO DI RODGERS – Il tecnico dei Reds ha così salutato il Pistolero: “Luis è un giocatore di immenso talento e il club ha fatto tutto quello che poteva per trattenerlo. Ma ora che è andato via auguriamo il meglio a lui e alla sua giovane famiglia

Riccardo Scoccola

Affetto da una strana forma di anglomania... #EnglishFootballRules