UNDER 21 INGHILTERRA – SCOZIA 3-1: i giovani 3 leoni vincono una partita combattuta

Al Riverside Stadium di Middlesbrough è andata in scena la terza giornata di qualificazione ai prossimi Europei Under 21. In un match molto combattuto, i giovani dell‘Inghilterra hanno avuto la meglio sui pari età della Scozia per 3-1. Risultato maturato grazie ai gol di Onomah, Abraham e Solanke, intervallati dal 1-2 di Cadden per gli ospiti.

Parte molto bene la squadra di Aidy Boothroyd, che passa in vantaggio al quarto d’ora con una vera e propria perla di Joshua Onomah. Il centrocampista del Tottenham raccoglie fuori area una ribattuta della difesa avversaria su un corner e indovina un destro di controbalzo sul quale il portiere avversario non può proprio nulla. Il primo tempo vive di momenti di vero calcio anglosassone, con i due team che non tirano indietro la gamba e si danno battaglia. Il punteggio, però, rimane invariato fino all’intervallo.

Ad inizio ripresa l’Inghilterra ottiene subito un calcio di rigore; sul dischetto si presenta l’attaccante dello Swansea Tammy Abraham, che realizza il 2-0 con grande freddezza, spiazzando il portiere. A poco più di 10 minuti dalla fine la Scozia cerca di riaprire la partita: bella l’azione che porta, infatti, al 1-2 segnato da Cadden. La gioia dura solo un minuto purtroppo per loro, dato che Abraham, servito perfettamente in area, rinuncia alla doppietta personale, ma regala un cioccolatino a Dominic Solanke. Il giocatore del Liverpool non può sbagliare.

Il match, a questo punto, è virtualmente concluso e arriva sul punteggio di 3-1 fino al 90°. Con questa vittoria gli inglesi salgono al primo posto nel girone dopo 3 giornate. 7 punti per loro e in vista lo scontro con il fanalino di coda rappresentato dall’Armenia e in programma Martedì. Gli scozzesi rimangono fermi a 3 punti, al 4°posto nel girone dietro, oltre che ai cugini, anche a Olanda e Ucraina, ma con una partita in meno.

vghvg