ARSENAL – Vermaelen: “Non so se resto”. Manolas l’alternativa

Vermaelen mette un punto interrogativo sul suo futuro all’Arsenal

Thomas Vermaelen, 28 anni, capitano dell’Arsenal, potrebbe lasciare i Gunners in questa sessione di mercato.
Davvero non so dove giocherò, all’Arsenal o altrove, la prossima stagione. Sono stato preso completamente dai Mondiali. Vedrò quando parlerò con l’Arsenal“. Queste le sue parole all’Evening Standard.
Il calciatore ha un contratto con il club fino al 2015; dunque l’Arsenal rischierebbe di perderlo a parametro zero l’anno prossimo. D’altro canto, il Manchester United, seria candidata ad acquistare Vermaelen, ha bisogno di un centrale difensivo: dopo aver salutato il suo di capitano, Nemanja Vidic (accasatosi all’Inter), ha visto andar via anche Rio Ferdinand. E sarebbe disposta a spendere anche una cifra non da poco. Se poi la volontà del giocatore andasse nella direzione di lasciare Londra, le cose sarebbero ancora più facili…

Si avvicina il divorzio, dunque. Ma, con i soli Mertesacker e Koscielny (e Jenkinson, riadattato all’occorrenza), la difesa dell’Arsenal sarebbe comunque coperta?

Evidentemente no, se è vero che Wenger ha dimostrato interesse per Kostas Manolas, difensore centrale dell’Olympiakos: il 23enne greco ha ben figurato con la sua nazionale nei Mondiali in Brasile, tanto da far aumentare la sua quotazione. La richiesta da parte del club ellenico è di 8 milioni di sterline (10£ milioni sarebbe la somma incassata per la cessione di Vermaelen): tuttavia, la concorrenza sembra essere agguerrita. Ancora una volta, quella della Juventus.

Ilaria Ferraro

Maturità classica. Universitaria (forse)aspirante giornalista. Appassionata di cinema, di Dawson's Creek, di CR7. Idealista di sinistra. Con la Juve nel cuore .