WATFORD-LEICESTER 2-1: cronaca e tabellino del match

La cronaca ed il tabellino del match di Vicarare Road, valido per la dodicesima  giornata di Premier League.

tabellino

PRIMO TEMPO: I primi quarantacinque minuti di gioco sono veramente scoppiettanti. Il match si sblocca dopo soli 32 secondi, con Capoue che trova la conclusione giusta dall’interno dell’area di rigore. Il Leicester è frastornato da questo inizio e il Watford riesce a trovare il raddoppio al tredicesimo minuto: Pereyra mette a segno una bellissima conclusione a giro sulla quale Zieler non può fare nulla. A questo punto il Leicester ha una reazione e al minuto 17 Britos atterra Vardy: è rigore. Dal dischetto Mahrez è perfetto e rimette in corsa i suoi in quella che poteva diventare una partita disastrosa. I minuti che ci separano dall’intervallo scorrono piacevolmente con le squadre che si affrontano a viso aperto, tuttavia il parziale non cambia e si va al riposo sul 2-1.

SECONDO TEMPO: Non cambia più nulla a Vicarage Road, i padroni di casa riescono ad imporsi con il punteggio di 2-1 e riscattano la brutta prestazione di Anfield. Il Leicester tiene il possesso del pallone in questa ripresa, ma la costruzione del gioco è troppo lenta e non risulta mai essere pericolosa. Il Watford pensa più a proteggere questo risultato, che ad incrementarlo e per questo si chiude, cercando di fare male con qualche ripartenza sporadica. Lo spettacolo offerto in questa ripresa è decisamente peggiore rispetto a quello del primo.

Tabellino  Watford-Leicester 2-1

AMMONITI: 21’Zuniga(W), 32′ Britos(W),53’Fuchs(L), 65’Drinkwater(L),81′ Gray(L)

ESPULSI:

MARCATORI: 1’Capoue(W), 13′ Pereyra (W), 17′ Mahrez (L)

Formazioni ufficiali

Watford (3-5-2): Gomes; Kaboul, Prödl, Britos; Janmaat, Pereyra, Behrami, Capoue, Zuniga; Amrabat(87′ Guedioura); Deeney(90′ Okaka)

Leicester (4-4-2): Zieler; Simpson, Huth, Morgan , Fuchs(68’Schlupp); Mahrez, Drinkwater, Amartey Albrighton(79’Musa); Okazaki(68′ Gray), Vardy

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."