WEST BROMWICH – Il Middlesbrough ha rifiutato due offerte per Ben Gibson

Il manager del West Bromwich Albion, Tony Pulis ha intenzione di rinforzare il proprio pacchetto arretrato ed ha individuato in Ben Gibson il giocatore giusto per la sua squadra; la società ha già presentato al Middlesbrough, proprietario del cartellino del 23enne inglese, due offerte, una di 17,5 milioni e un’altra di circa 20, entrambe rifiutate dal Boro.

Gli Albion non hanno comunque intenzione di rinunciare e stanno preparando una nuova proposta che dovrebbe aggirarsi attorno ai 25 milioni di Euro che sperano possa convincere lo zio di Gibson, presidente del Middlesbrough, a lasciar partire il nipote.

Dal canto suo, il ragazzo avrebbe espresso la volontà di accettare la proposta, soprattutto in virtù del fatto che non vorrebbe perdere l’occasione di giocarsi le proprie chences di una convocazione per il Mondiale in Russia. Sembrerebbe infatti che, in un colloquio personale con il ct della nazionale inglese Southgate, abbia chiaramente inteso che giocando in Championship, le sue possibilità di essere aggregato alla spedizione russa, sarebbero sensibilmente ridotte.