WEST BROMWICH – Tra arrivi e partenze

Il mercato del West Bromwich, lo ricordiamo tutti, è iniziato in salita. Ha poi subito una brusca accelerata, quando sono arrivati Gnabry, Lambert e Rondon, nonché Chester dall’Hull City.
Ora però, quella fase di stallo sembra essere tornata, anche perchè come è evidente, i Baggies devono far mercato per migliorare reparti che nelle prime due giornate di campionato non hanno dato certezze.

Se il centrocampo pare esser sistemato, con un Morrison in grande spolvero dopo la doppietta al Chelsea, è l’attacco che desta qualche problemino, anche alla luce di una possibile partenza di Saido Berahino.
Il classe 1993, originario del Burundi, ma sostanzialmente di nazionalità inglese, è cercato da circa 15 club, così come rivela il London Evening Standard.
Berahino si è messo in luce durante la scorsa stagione di Premier League quando in 32 presenze segnò 14 reti condite da numerosi assist.
Per lui è giunto il momento del salto di qualità, vedremo chi sarà davvero disposta a sborsare una cifra considerevole per assicurarselo, intanto per il WBA sarebbe una perdita non da poco, ma pensiamo che dalle parti de The Hawthorns la possibilità di perderlo l’hanno già considerata.

In difesa invece si registra un intoppo nella trattativa che porterebbe Fazio a vestire la maglia del West Bromwich. L’argentino ha svolto le visite mediche ma ci sono difficoltà burocratiche che gli impedirebbero di vestire la nuova maglia.
Il nome nuovo è allora quello di Jonny Evans, difensore nordirlandese del Manchester United con 201 presenze e 8 gol proprio con i Red Devils.
Il classe 1988 non trova più spazio visto che i titolari per Van Gaal sono Smalling e Blind ed allora potrebbe trasferirsi proprio dai Baggies.

Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME