LIVERPOOL – Il gol di Woodburn entra nella storia

Ben Woodburn ieri sera è entrato ufficialmente nella storia del Liverpool. Il 17enne è subentrato nel corso della partita di Coppa di Lega di ieri sera contro il Leeds ad Anfield al ’67esimo minuto al posto di Stewart, e al  minuto ’81 ha segnato un gol che entra nella storia del club: Woodburn è il più giovane marcatore della storia dei Reds all’età di 17 anni e 45 giorni, battendo di 99 giorni la leggenda Michael Owen. Gol quasi insignificante per la partita (ha siglato il 2 a 0) ma che ha una valenza storica importante. Anche Jurgen Klopp nel post-gara si è complimentato con lui: “Sappiamo tutti di cosa Ben sia capace, il mio primo lavoro è far rendere questi giocatori al massimo. Sono molto felice per lui, sono solo preoccupato che ora i giornalisti si facciano trascinare. Sappiamo quanto è giovane, ma non lo sembra in allenamento. E’ una bella storia e tutti i ragazzi sono felici per lui, tutti in spogliatoio sorridono”. Notte indimenticabile per il ragazzino, che ha realizzato il gol proprio sotto la Kop, quello che tutti i bambini da quelle parti sognano.