Brighton-Manchester City 1-4, tabellino e cronaca: CAMPIONI DI INGHILTERRA

Vittoria in rimonta per il Manchester City, campione d'Inghilterra per la sesta volta nella sua storia

0
394

Ultimi 90′ di tensione all’Amex Stadium di Brighton. Un solo punto divide il City dal Liverpool che affronta in casa il Wolverhampton. Sfida difficilissima per i Citizens nonostante il Brighton sia salvo, per vincere il titolo l’obiettivo principale è la vittoria. Il Manchester City ha vinto le ultime 13 partite di Premier, oggi Guardiola in attacco si affida al tridente Sterling-Aguero-Mahrez. Il Brighton, matematicamente salvo, risulta comunque un avversario ostile, settimana scorsa, infatti, ha costretto l’Arsenal al pareggio.

Il City inizia bene e spinge nei primi minuti di gioco, la partita sembra incanalarsi positivamente per gli uomini di Guardiola che giocano un ottimo calcio ma non riescono a concretizzare. Ma arriva la doccia gelata per i tifosi dei Citizens, al 26′ da calcio d’angolo, Ederson esce malissimo poi Murray anticipa tutti e segna il gol del vantaggio. Ma dura solo un minuto la gioia per i tifosi del Brighton, infatti, arriva il pareggio di Sergio Aguero, gol numero 32 in stagione per l’argentino, che approfitta di una dormita difensiva di Duffy.

https://twitter.com/ManCity/status/1127581469516410880

Si porta in vantaggio il Manchester City grazie al terzo gol in Premier League di Laporte. Terzo tempo splendido del difensore spagnolo sul calcio d’angolo di Mahrez. Sul finale di primo tempo punizione da buona posizione per il Brighton, Dunk colpisce bene ma il tiro è centrale. Al termine della prima frazione di gioco, il Manchester City è primo in classifica.

Inizia il secondo tempo, nei primi minuti l’unica cosa da ricordare è il coro dei tifosi del Manchester City che già esultano festanti come se il titolo fosse stato già vinto, evidentemente poco scaramantici. Al 63′ arriva il terzo gol del Manchester City, dal limite Mahrez finta di calciare col sinistro, palla sul destro, che non è il suo piede, e fa partire un missile che si infila sotto l’incrocio nonostante il tocco di Ryan. Arriva anche il quarto gol al 72′, magnifico calcio di punizione di Gundogan che batte Ryan ed è vero trionfo per i Citizens. Standing ovation per Bruno, che accompagnato anche da cori di acclamazione, lascia il campo all’82’ per l’ultima volta, visto che il capitano del Brighton si ritirerà dal calcio, un saluto davvero commovente per il numero 2. Nel finale non succede più nulla, nonostante la vittoria per 2-0 del Liverpool, IL MANCHESTER CITY È CAMPIONE DI INGHILTERRA.

https://twitter.com/premierleague/status/1127602160521371649

 

BRIGHTON 1 – 4 MANCHESTER CITY

GOL: 26’ Murray (BHA); 27’ Aguero (MCI), 38’ Laporte (MCI), 63’ Mahrez (MCI), 72’ Gundogan (MCI)

AMMONITI: 

ESPULSI:

STADIO: Amex Stadium (Brighton)